Scuole

Il nostro Cinema propone molteplici attività e progetti rivolti alle Scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio del comune di Castiglione del Lago (Perugia) e dei comuni limitrofi, sia umbri che toscani.

Tra le principali citiamo:

scuola al cinema
Uno degli incontri con i ragazzi delle scuole
  • Il  Progetto LA SCUOLA AL CINEMA che propone ad inizio anno scolastico proiezioni di film di qualità al mattino e al pomeriggio duarante il tempo scolastico e, d’intesa con le scuole, anche nel tempo libero extrascolastico.  Ma anche laboratori di educazione al linguaggio audiovisivo sia attraverso la produzione di cortometraggi che la sperimentazione di attività creative ed espressive per l’analisi critica dell’opera audiovisiva.
  • Il progetto DAVID GIOVANI, riservato ad una selezione di studenti degli ultimi due anni della scuola superiore che contempla la formazione di una Giuria Locale di studenti che visione gratuitamente nel tempo extrascolastico circa 20 film italiani di qualità selezionati tra quelli concorrenti al premio David di Donatello.
    Al progetto è abbinato un concorso per elaborati scritti che offre la possibilità di vincere un soggiorno a Venezia in occasione della Mostra del Cinema e uno a Roma per il meeting “Cinema e Giovani” promosso, come lo stesso progetto, da Agiscuola nazionale.
  • Il Laboratorio CORTOREC per la produzione di cortometraggi attraverso un percorso realizzato a scuola e/o nel tempo libero. Il laboratorio propone ai ragazzi di realizzare con la videocamera digitale un piccolo film narrativo o documentario, un videoclip musicale, uno spot del tipo “pubblicità progresso”, un TG divertente o un re-make di film famosi in chiave ironica o satirica. Il percorso parte dall’idea iniziale fino ad arrivare alla visione del prodotto realizzato, che si effettua naturalmente al cinema su grande schermo.

Il Cinema propone inoltre alle scuole proiezioni con film di qualità in occasione delle principali ricorrenze (Giorno della Memoria, Anniversario della liberazione, ecc.) e in relazione alle tematiche più svariate affrontate nell’attività didattico-educativa. Quando possibile invita alla proiezioni autori, attori ed esperti.

I film per ragazzi che il cinema programma normalmente nei fine settimana sono disponibili, su richiesta da parte della scuola, per proiezioni ad hoc a prezzi scontati, al mattino o pomeridiane, in fascia scolastica ed extrascolastica.

Il Cinema recepisce proposte da parte delle scuole offrendo la possibilità di visionare uno o più film a richiesta sul grande schermo rispettando e valorizzando tutte le potenzialità di un’opera fruita in sala nelle condizioni audiovisive ottimali.

Per tariffe, prenotazioni e ulteriori informazioni potete contattarci al Cinema al tel. 075 9653152 (orario spettacoli), al tel. mobile 335 5858310 o compilare il modulo di contatto.

 


ANNO SCOLASTICO 2016/2017 – LA SCUOLA AL CINEMA: 12 proposte per gli ISTITUTI SUPERIORI di 2° grado del territorio:

Cinema Teatro Cesare Caporali

Castiglione del Lago – Centro Storico – Piazzetta San Domenico, 1

a.s. 2016-2017

Con il sostegno e il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago

In collaborazione con AGISCUOLA

LA SCUOLA AL CINEMA

LA SALA CINEMATOGRAFICA UNA RISORSA PER LA SCUOLA

12 proposte per la scuola secondaria di 2° grado per l’ anno scolastico 2016/2017

Il Cinema Teatro Cesare Caporali di Castiglione del Lago promuove da anni una serie di iniziative di animazione cinematografica rivolte alle scuole di ogni ordine e grado del territorio. L’obiettivo generale del progetto è formare il futuro spettatore cinematografico e fornire ai ragazzi i principali strumenti per l’analisi critica dell’opera cinematografica fruita nel suo contesto naturale: la sala buia e il grande schermo (per ulteriori motivazioni si veda l’allegato 1 “Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?”).

Anche per l’anno scolastico 2016-2017 molte sono le iniziative rivolte agli studenti della SCUOLA SECONDARIA di 2° grado che prevedono proiezioni da effettuarsi al mattino presso la nostra sala cinematografica sia utilizzando l’assemblea d’istituto sia nel quadro di una progettualità attuata in orario curriculare, ma anche nei tempi extrascolastici, con proiezioni pomeridiane o serali, come avviene, ad esempio, per il progetto David Giovani.

Resta inteso che, oltre alle proposte qui avanzate comprensive, quando già disponibili, dei relativi titoli di film, il Cinema è disponibile a recepire proposte tematiche avanzate dalle singole Scuole e a fornire una rosa di film su cui i docenti possono effettuare delle scelte e/o a proiettare titoli indicati dai docenti stessi.

Come sempre il Cinema proporrà, appena disponibili anche i nuovi titoli, una serie di film su cui opzionare per celebrare il Giorno della Memoria (27 gennaio 2017) ed altre ricorrenze dal particolare valore storico e/o civico.

Inoltre, appena disponibili i nuovi titoli, sarà cura del nostro Cinema effettuare un primo invio alle Scuole di una una rosa di titoli italiani e stranieri particolarmente adatti agli studenti pe tematiche e linguaggio, aggiornandolo periodicamente con invii successivi.

In ogni caso tutte le informazioni sulle iniziative e i film disponibili potranno essere visionate sul nostro sito www.cinemacaporali.it alla pagina dedicata alle SCUOLE.

Tutti i progetti-percorsi sono totalmente gratuiti per la scuola e alcuni sono gratuiti anche per gli studenti mentre per altri invece è previsto un ingresso ridotto (il 50% del costo del biglietto praticato dalla sala) di € 3.50.

Di seguito, illustrate sinteticamente, le principali proposte, ben 12 progetti-percorsi, previste per il nuovo anno scolastico. Tutti i progetti/percorsi inoltre saranno presentati direttamente al Cinema in occasione dell’evento “La Scuola al Cinema – Open Day” un’ intera giornata dedicata all’ incontro tra Scuola e Cinema prevista nella prima decade di ottobre.

  1. EVENTO INAUGURALE “LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY”
  2. PROGETTO “BONUS18ENNI” – PER ACQUISTARE FILM CON LO SCONTO
  3. PROGETTO “DAVID GIOVANI” – ALLA SCOPERTA DEL CINEMA ITALIANO
  4. PROGETTO “AL CINEMA CON LA STORIA” – LA 2° GUERRA MONDIALE
  5. PROGETTO “SULLE REGOLE” – EVENTI IN DIRETTA SATELLITARE
  6. PERCORSO “FILMS & THEATRE IN ENGLISH”
  7. PERCORSO “ALLA SCOPERTA DI OPERA E BALLETTO” – EVENTI IN DIRETTA
  8. PERCORSO “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” – I CLASSICI RESTAURATI
  9. PERCORSO “LA GRANDE ARTE AL CINEMA”
  10. PERCORSO  “RACCONTI ITALIANI” – I DOCUMENTARI AL CINEMA
  11. PERCORSO “UN LIBRO/UN FILM”
  12. PERCORSO “FACCIAMO CINEMA”

1 – EVENTO INAUGURALE “LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY”

EVENTO GRATUITO PER SCUOLE, STUDENTI E FAMIGLIE

Periodo : entro prima metà di ottobre

Descrizione iniziativa:

Grazie al contributo ANEC e al cofinanziamento della Regione, entro il mese di ottobre, in data da definire d’intesa con le scuole, il nostro Cinema intende realizzare una giornata “promozionale” dedicata al progetto annuale LA SCUOLA AL CINEMA riservato alle Scuole Superiori del territorio.

L’ idea è quella di un OPEN DAY   aperto a tutte le Scuole Superiori del territorio in cui una rappresentanza di studenti, docenti e genitori possa afferire alla sala cinematografica sia al mattino in orario scolastica che al pomeriggio in fascia extrascolastico, per assistere a proiezioni mirate e conoscere i progetti destinati alle scuole ma anche, attraverso momenti specifici di confronto, “dialogare” con il Cinema suggerendo tematiche e iniziative gradite agli studenti.

Proiezioni, incontri, laboratori al mattino e al pomeriggio alla presenza degli programmatori ed educatori del cinema e di ospiti (autori, esperti, operatori ed educatori di associazioni che collaborano con il Cinema) rivolti al mattino ad una o più classi in rappresentanza del maggior numero di Istituti Superiori del territorio interessati, con particolare spazio per l’Istituto Superiore del capoluogo che può afferire alla sala agevolmente senza mezzi trasporto, e al pomeriggio alla libera partecipazione di studenti, docenti e genitori rappresentanza degli Istituti Superiori interessati.

La partecipazione all’Open Day è gratuita.

Il programma dettagliato dell’Open Day sarà fornito alle scuole in tempo utile tramite contatti diretti attivati dagli organizzatori

Finalità dell’iniziativa:

  •  Realizzare un momento efficace di comunicazione delle iniziative del Cinema rivolte alla Scuola Secondaria di 2° grado attraverso una modalità attiva
  • Avere l’opportunità di parlare direttamente a ragazzi, docenti e genitori per spiegare al meglio le iniziative proposte e recepire idee e suggerimenti
  • Restituire un’idea nuova della sala come centro di animazione culturale in cui è importante il protagonismo del pubblico
  • Grazie all’iniziativa si spera di promuovere l’adesione di un maggior numero di studenti e/o Istituti alle iniziative proposte che spesso restano sulla carta, non necessariamente in orario scolastico, ma anche attraverso una partecipazione degli studenti in fascia extrascolastica ma nel quadro di un impegno “ufficiale” concordato tra Cinema e Scuola.

Professionalità coinvolte

Operatori-animatori del Cinema, operatori soggetti partners (Biblioteca Comunale, Libreria, associazionismo), autori ed esperti

Destinatari

Studenti Scuole Superiori del territorio, docenti, genitori ( recettività della sala per tre fasce operative, mattino, primo pomeriggio, secondo pomeriggio fino a 500 persone)

2 – PROGETTOI “BONUS18ENNI” – PER ACQUISTARE FILM CON LO SCONTO NELLE PICCOLE SALE CINEMATOGRAFICHE INDIPENDENTI

Ingressi ridotti al Cinema per chi ha compiuto 18 anni nel 2016

Il bonus 18enni di 500 euro attivo a partire da settembre darà la possibilità agli aventi diritto di spendere parte della somma per sostenere i piccoli cinema indipendenti, compreso il nostro, acquistando uno o più biglietti a prezzo scontato.

L’art. 1 comma 979 della Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 e successive modificazioni assegna un beneficio nominale di 500 euro ai cittadini residenti nel territorio nazionale (in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità) che compiono i diciotto anni di età nell’anno 2016.

L’assegnazione del «bonus» avviene fino al raggiungimento del limite di spesa di 290 mln di euro.

La gestione del beneficio («bonus») avviene tramite applicazione informatica, utilizzabile tramite accesso alla rete internet sia da parte dei 18enni che da parte degli esercenti.

Lo specifico DPCM in corso di definizione, che disciplina le regole attuative della «carta elettronica 18enni», elenca le categorie di prodotti acquistabili con il beneficio in oggetto, tra queste è contemplata la categoria

Biglietti (uno alla volta) o abbonamento per rappresentazioni cinematografiche, teatrali ed eventi live

Gli studenti che compiono 18 anni nell’arco del 2016 potranno richiedere il BONUS 18ENNI del valore di 500.00 euro a partire da settembre 2016 al 31/01/2017 (anche prima di aver compiuto 18 anni ma il plafond sarà attivo e utilizzabile dal giorno del compleanno fino ad esaurimento) tramite specifico accreditamento sul sito dedicato www.18app.it.

La nostra sala cinematografica, insieme ad altre sale della rete dell’esercizio indipendente della nostra regione, la quasi totalità dei Cinema “classici” per intenderci, escluso i MULTIPLEX, offrono agli studenti la possibilità di acquistare i film (qualsiasi tipo di film) in programma presso le proprie sale ad un prezzo scontato.

Nel sito www.18app.it  gli studenti 18enni, una volta accreditati e venuti in possesso del “borsellino” di € 500.00 potranno, attraverso un’opzione ambito/esercente/bene, acquistare direttamente i BIGLIETTI SCONTATI PER IL NOSTRO CINEMA contraddistinto dalla specifica denominazione Cinema Teatro Cesare Caporali di Castiglione del Lago.

Nel sito del nostro Cinema www.cinemacaporali.it  e nel nostro profilo social www.facebook.com/cinemacaporali gli studenti potranno conoscere quanto prima i dettagli dell’iniziativa.

3 – PROGETTO “GIURIA DAVID GIOVANI” – ALLA SCOPERATA DEL CINEMA ITALIANO

Attività extrascolastica con mattinate facoltative allargate ad altri studenti

Nessuno costo per la scuola

Partecipazione gratuita per i ragazzi che compongono la Giuria.

Partecipanti fino max 100 complessivi provenienti da uno o più Istituti Superiori

Attività extrascolastica con mattinate facoltative allargate ad altri studenti ad ingresso ridotto

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno ai due terzi delle visioni.

Docenti Tutor  (ingresso gratuito):  Obbligatorio n 1 – Facoltativo n. 1

Realizzato in collaborazione con Agiscuola il progetto, destinato ad una rappresentanza di studenti della classi quarte e quinte che compiano 18 anni entro il 25 agosto 2017 provenienti da più Istituti Superiori del territorio, prevede la visione extrascolastica nel periodo ottobre-marzo di circa 20 film italiani di qualità in uscita durante la stagione.

Alcune delle proiezioni, in numero e cadenza da concordare, possono essere effettuate al mattino coinvolgendo anche gli altri studenti che dovranno corrispondere biglietto ridotto. Al termine gli studenti facenti parte della Giuria voteranno il film più gradito e unitamente alle altre giurie italiane decreteranno il vincitore del Premio David Giovani, uno dei premi assegnati dal concorso David di Donatello. Inoltre, gli studenti realizzando un’ elaborato scritto sull’esperienza o una recensione potranno vincere numerosi premi tar i quali un soggiorno di 2 gg. a Roma al meeting Cinema e Scuola o di 10 gg al la Mostra del Cinema di Venezia.

PROGRAMMA E DATE DA DEFINIRE in quanto i film del progetto sono film che escono durante la stagione e saranno comunicati e messi in data a partire da ottobre in step mediamente quindicinale.

4 – PROGETTO “AL CINEMA CON LA STORIA” – LA 2° GUERRA MONDIALE

Attività scolastica con proiezioni al mattino.

Nessuno costo per la scuola.

Partecipazione gratuita per i ragazzi degli Istituti Superiori selezionati.

Studenti fino max 180 a proiezione per 3 proiezioni

Docenti Tutor  (ingresso gratuito) –  Facoltativi

Agiscuola nazionale d’intesa con il MIBAC ha individuato il nostro Cinema, unica sala cinematografica scelta per la regione Umbria, per ospitare questo nuovo progetto che prevede per alcuni Istituti Superiori opportunamente selezionati la visione, da effettuarsi nel periodo ottobre-dicembre 2016, di uno o più film (max 3) dedicati al periodo della 2° Guerra Mondiale.

Alle scuole partecipanti inoltre sarà donato un volume di 100 pagine in cui si narreranno particolari momenti della storia della II Guerra Mondiale e a cui saranno allegate le tre schede filmografico-didattiche dei film selezionati.

PROGRAMMA

“Storia di una ladra di libri “ (2013) di Brian Percival – date da definire

“Unbroken” (2014) di Angelina Jolie –  date da definire

“Le due vide del destino” (2015) di Jonathan Teplitzky – date da definire..

5 – PROGETTO “SULLE REGOLE” –  EVENTI IN DIRETTA SATELLITARE

Attività scolastica con proiezioni al mattino.

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto (vedi programma) alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

Il costo del biglietto può variare sulla base del numero degli studenti partecipanti.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi

Il progetto è il più importante evento live a scopo didattico mai realizzato in Europa. Nei tre anni precedenti l’iniziativa ha raggiunto più di 60.000 studenti delle scuole superiori di tutta Italia coinvolgendo oltre 100 sale cinematografiche. Quest’anno si passerà da 1 a 3 appuntamenti grazie all’accordo tra Unisona, organizzatore degli eventi, ed Emergency, Associazione “Sulleregole”, Teatro dell’Archivolto e Solea. Tra ottobre e dicembre saranno infatti tre i grandi appuntamenti trasmessi in diretta via satellite nei cinema italiani aderenti. Protagonisti Gino Strada, Gherardo Colombo e Claudio Bisio che dialogheranno, rispettivamente, sui diritti umani, sulla giustizia, sul rapporto genitori-figli. La scuola può aderire ad uno o più appuntamenti tra quelli previsti:

PROGRAMMA

20 ottobre 2016, ore 10-12

Nessuno Escluso. I diritti umani valgono per tutti?

Con Gino Strada, Cecilia Strada e operatori di Emergency.

Partecipazione a studente € 3.00

18 novembre 2016, ore 10-12,15

Che cos’è la giustizia?

Con Gherardo Colombo.

Partecipazione a studente € 5.00 (il costo può contenersi in base al numero degli studenti)

2 dicembre 2016, ore 10-12,45

Father and Son

Con Claudio Bisio e regia di Giorgio Gallione.

Partecipazione a studente € 7.00 (il costo può contenersi in base al numero degli studenti)

6 – PERCORSO “FILMS & THEATRE IN ENGLISH”

Attività extrascolastica (possibilità di effettuare mattinate allargate ad altri studenti).

Nessuno costo per la scuola

Ingresso ridotto € 3.50 alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno i due terzi delle visioni.

Docenti Tutor (ingresso gratuito)  –  Facoltativi (consigliato docente lingua inglese)

Il progetto ha come obbiettivo l’apprendimento della lingua inglese attraverso il cinema e propone una serie di film in versione originale con sottotitoli in italiano selezionati tra i film in uscita durante la stagione in collaborazione con “The Castiglione English Language Library”. Gli studenti potranno partecipare alle proiezioni aperte al pubblico in orario extrascolastico, generalmente il venerdì alle ore 18.00, a cadenza quindicinale, ma per gli Istituti interessati potranno essere organizzate matinée o pomeridiane ad hoc, la novità di quest’anno è la possibilità di partecipare anche alla visione di uno o più spettacoli teatrali in versione originale.

PROGRAMMA

FILMS IN ENGLISH – DATE DA DEFINIRE (I titoli essendo film in uscita, saranno annunciati circa 15 gg prima della proiezione)

THEATRE IN ENGLISH – In lingua originale (sottotitoli in italiano)

MAR-MER 18,19/10/2016 – IL RACCONTO D’INVERNO

La tragicommedia senza tempo di William Shakespeare che esplora il

tema dell’ossessione e della redenzione. Con gli immensi Kenneth

Branagh e Judi Dench

MAR-MER 29,30/11/2016 – ROMEO E GIULIETTA

La storia d’amore più famosa di tutti i tempi diretta da Kenneth Branagh:

una moderna e appassionata versione della tragedia classica. Con Richard

Madden (Il trono di spade) e Lily James (Cinderella)

MAR-MER 10,11/01/2017 – THE ENTERTAINER

Sullo sfondo del dopoguerra britannico, il classico moderno di John

Osborne evoca il glamour squallido delle antiche sale da musica: un

esame impietoso ed esplosivo di maschere pubbliche e tormenti privati

7 – PERCORSO “ALLA SCOPERTA DI OPERA E BALLETTO” – EVENTI IN DIRETTA SATELLITARE

Atività extrascolastica.

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto € 3.50  alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno i due terzi delle visioni.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi (consigliato)

Prosegue la grande stagione musicale live con opere e balletti in diretta dalla Royal Opera House di Londra e dal Metropolitan Theatre di New York. Tutti gli spettacoli sono sottotilotati in italiano. Gli appuntamenti sono extrascolastici e gli orari sono prevalentemente serali (ore 20 circa). All’inizio del ciclo è previsto in sala un’ incontro introduttivo di inquadramento storico-artistico a cura di esperti. Durante le dirette tutti gli spettacoli vengono comunque presentati a cura della produzione.

PROGRAMA DI MASSIMA.

26/09 – MORMA (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

25/10 – DON GIOVANNI (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

08/12 – LO SCHIACCIANOCI (BALLETTO in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

10/01 – NABUCCO (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

31/01 – IL TROVATORE (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

28/02 – LA BELLA ADDORMENTATA (BALLETTO in diretta dalla Royal Opera House)

14/03 – TRAVIATA (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

30/03 – MADAMA BUTTERFLY  (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

8 – PERCORSO “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” – I CLASSICI RESTAURATI

Attività extrascolastica (possibilità di effettuare mattinate allargate ad altri studenti).

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto € 3.50 alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno ai due terzi delle visioni se cumulato al percorso “LA GRANDE ARTE AL CINEMA” e/o “RACCONTI ITALIANI – I DOCUMENTARI AL CINEMA” (vedi).

Il progetto a cura della CINETECA DI BOLOGNA propone classici restaurati in prima visone. Le proiezioni possono essere dedicate al mattino o al pomeriggio, oppure i ragazzi possono partecipare singolarmente alle proiezioni aperte al pubblico. Giorni  e orari da definire a partire dalle date di uscita dei singoli film indicate nel programma di seguito.

PROGRAMMA DI MASSIMA

dal 3 ottobre
LUMIÈRE! – LA SCOPERTA DEL CINEMA di Thierry Frémaux, con la voce narrante di Valerio Mastandrea (versione italiana)

dal 12 dicembre
IL MAGO DI OZ di Victor Fleming (anche in versione 3D)

dal 9 gennaio
IL MONELLO di Charlie Chaplin + SHERLOCK JR (La palla n. 13) di Buster Keaton

dal 13 marzo
DERSU UZALA – IL PICCOLO UOMO DELLE GRANDI PIANURE di Akira Kurosawa
9 – PERCORSO “LA GRANDE ARTE AL CINEMA”

Attività extrascolastica (possibilità di effettuare mattinate allargate ad altri studenti).

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto € 3.50 alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno ai due terzi delle visioni se cumulato al percorso “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” e/o “RACCONTI ITALIANI – I DOCUMENTARI AL CINEMA” (vedi).

Dopo l’incredibile successo delle scorse stagioni (oltre 400.000 spettatori) torna anche nel nostro Cinema una selezione del nuovo calendario della GRANDE ARTE AL CINEMA 2016/2017: due prestigiosi appuntamenti che esploreranno l’arte rinascimentale italiana e i grandi movimenti pittorici e i più amati artisti dell’Ottocento.

PRGRAMMA PROVVISORIO

7,8,9 NOVEMBRE 2016

BOTTICELLI – INFERNO

Cosa si nasconde veramente dietro all’Inferno disegnato da Botticelli?  Un film che ci guida attraverso i misteri del disegno che ha ispirato lo stesso Dan Brown. A poche settimane dall’uscita del colossal Hollywoodiano di Ron Howard, un’indagine sul lato oscuro di Botticelli, sulla storia della sua vita di artista, sulle sue passioni e i suoi conflitti interiori. Una gigantesca produzione di Michael Heiks e Irene Höfer. un’indagine che lascerà senza fiato.

13,14,15 FEBBRAIO 2017

LOVING VINCENT

I dipinti del pittore olandese più amato prendono vita in un lungometraggio poetico e seducente che mescola arte, tecnologia e pittura. Loving Vincent è il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando le immagini di tele dipinte da un team di 40 artisti, il film è composto da migliaia di immagini, dipinte nello stile di Vincent van Gogh da pittori che hanno lavorato per mesi per arrivare a un risultato originale e di grande impatto. Creato dallo studio Breakthru productions, vincitore dell’Oscar per il cortometraggio animato Pierino e il lupo – il film racconta, attraverso 120 quadri e 800 documenti epistolari, la vita dell’artista olandese fino alla morte misteriosa, avvenuta a soli 37 anni e archiviata come caso di suicidio.

10 – PERCORSO  “RACCONTI ITALIANI” – I DOCUMENTARI AL CINEMA

Attività extrascolastica (possibilità di effettuare mattinate allargate ad altri studenti).

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto € 3.50 alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno ai due terzi delle visioni se cumulato al percorso “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” e/o “LA GRANDE ARTE AL CINEMA” (vedi).

I film selezionati dalla FICE (Federazione Italiana Cinema d’Essai) sotto il titolo  “RACCONTI ITALIANI – I documentari al cinema” offrono uno spaccato variegato dell’Italia e di chi oggi la abita o la attraversa: hanno tutti partecipato a festival del cinema, ricevendo spesso premi ma soprattutto attestazioni di stima e facendo discutere e appassionare

un pubblico sempre più desideroso di uscire dai propri confini, mentali e fisici, e conoscere il mondo che ci circonda o chi al nostro mondo si avvicina. Tra questi il nostro Cinema ne propone abbiamo selezionati due che riteniamo particolarmernte interessanti agli studenti della secondaria superiore:

PROGRAMMA DI MASSIMA – DATE DA DEFINIRE

NESSUNO MI TROVERÀ di Egidio Eronico.

Attraverso documenti, immagini d’archivio, animazioni da graphic novel, testimonianze, documentario e congetture, il film scandaglia quel mare di mistero chiamato Ettore Majorana, il più grande fisico teorico del ‘900, forse il più noto scomparso dell’Italia contemporanea, ormai quasi ottant’anni fa.

DUSTUR di Marco Santarelli

Nella biblioteca del carcere Dozza di Bologna, insegnanti e volontari hanno organizzato un corso sulla Costituzione italiana in dialogo con le primavere arabe e le tradizioni islamiche. I partecipanti sono per lo più detenuti musulmani, a tenere le fila un prete che ha vissuto a lungo in Medio Oriente, fuori c’è un ex detenuto che deve rifarsi una vita.

OGGI INSIEME DOMANI ANCHE di Antonieta De Lillo

Un mosaico di sguardi, volti, storie raccolte da numerosi autori in giro per l’Italia, è un “film partecipato”: ideato e curato da Antonietta De Lillo, attraverso frammenti di materiali diversi – documentari, inchieste, animazione, immagini di attualità e di repertorio – compone un ritratto dell’amore ai nostri tempi.

 11 – PERCORSO “UN LIBRO/UN FILM”

Attività extrascolastica (possibilità di effettuare mattinate allargate ad altri studenti).

Nessuno costo per la scuola.

Ingresso ridotto € 3.50 alle proiezioni per i ragazzi degli Istituti Superiori aderenti.

Docenti Tutor (ingresso gratuito) –  Facoltativi

Il progetto nasce dalla collaborazione tra il nostro Cinema, la Biblioteca Comunale e la Libreria “Libreria Parlanti”. L’iniziativa si concretizza con la proposta di appuntamenti in cui i ragazzi, dopo la visione del film, sono introdotti a cura di esperti o degli stessi autori alla scoperta del libro o del progetto letterario a cui l’opera filmica si è ispirata invitandoli ad intraprendere un percorso di riflessione e, se credono, di lettura, critico e consapevole.

TITOLI E DATE DA DEFINIRE – I film del progetto sono opere in uscita durante la stagione i cui titoli e saranno comunicati entro il mese di ottobre.

 

12 – PERCORSO “FACCIAMO CINEMA”

Attività extrascolastica

Nessuno costo per la scuola.

Max 30 posti complessivi da mettere a disposizione degli studenti provenienti dai vari istituti del territorio.

Docenti Tutor –  Facoltativi

CREDITO FORMATIVO per gli studenti che partecipano almeno ai due terzi delle visioni.

La nostra organizzazione mette a disposizione della scuola professionalità e strumentazioni per la realizzazione di laboratori di produzione audiovisiva. Questo percorso permette ai ragazzi, attraverso un numero congruo di incontri effettuati in orario extrascolastico, di realizzare un cortometraggio digitale seguendo tutte le fasi di realizzazione di un film e comprendendo dall’interno il linguaggio del cinema. Alla fine del percorso il prodotto può essere rivisto su grande schermo, a scuola o al cinema.

Fermo restando il reperimento delle risorse necessarie, che potranno provenire da contributi pubblici e/o dalla famiglie attraverso il pagamento di piccole quote di partecipazione, saranno realizzati LABORATORI EXTRASCOLASTICI che potranno essere ospitati nelle sedi scolastiche, per le scuole del territorio, e/o presso i locali attigui alla sala cinematografica per le scuole del capoluogo.

 

ASPETTI ORGANIZZATIVI GENERALI

Costi

I costi di partecipazione ai vari percorsi di fruizione indicati prevedono per ciascun film un biglietto d’ingresso pari ad € 3.50 ad alunno (esclusi progetto David Giovani e tutti gli altri percorsi ove previsto i l’ingresso gratuito per gli studenti) e, quando necessario, una quota per il trasporto, da definire sulla base delle distanze (compresi membri giuria David Giovani) per gruppi di 50 studenti.

 

Numero minimo partecipanti per proiezioni a pagamento

Il numero minimo richiesto di partecipanti alle proiezioni, siano esse al mattino che al pomeriggio, è pari a minimo n. 100 studenti esclusa, quando prevista, la quota di studenti partecipanti alla Giuria Locale David Giovani. Tuttavia l’organizzazione è disponibile a verificare la possibilità di effettuare proiezioni anche per numeri inferiori a 100 studenti riunendo più scolaresche e/o organizzando più repliche dello stesso film.

Durata media di una matinée

Per ciascuna proiezione è opportuno considerare mediamente 3 ore tra presentazione, intervallo e dibattito a caldo. Conseguentemente le proiezioni del mattino si svolgeranno dalle ore 9.30 circa alle ore 12.30 circa. Per partenza e rientro (comprese gli spostamenti a terra e le operazioni di salita e discesa dalla navetta ) resta a disposizione un’ora + un’ora considerato l’orario d’inizio medio (ore 8.30) e termine medio (ore13. 30) delle lezioni.

Tutor

Per quanto riguarda il percorso GIURIA LOCALE DAVID GIOVANI si richiede ad ogni Istituto aderente di individuare uno o due docenti con funzione di tutoraggio e che faranno parte della commissione che esaminerà i componimenti per la premiazione finale. Tali docenti, o altre figure formalmente incaricate dalla scuola, avranno l’accesso gratuito anche ai film del David Giovani proiettati in orario extrascolastico.

Servizi didattici e organizzativi

Per tutte le proiezioni dei percorsi scolastici, siano esse al mattino o al pomeriggio, si prevedono i seguenti servizi:

  • Presenza di un animatore esperto durante le proiezioni per introduzione al film e dibattito a caldo
  • Fornitura alle segreterie scolastiche di materiale critico sulle opere presentate per una diffusione presso docenti e ragazzi
  • Fornitura di servizio navetta (costo a studente da verificare sulla base delle distanze) per un minimo di 50 studenti paganti a navetta
  • Ingresso e trasporto gratuito alle proiezioni riservato ai docenti

 

LAGODARTE

Settore educativo – Settore spettacolo

PER CONTATTARCI

Uffici – tel 075 953654 – Fax tel 075 7974051

Settore Educativo/Settore Spettacolo – tel 335 5858310

e-mail – pierosacco@lagodarte.com

Sito internet: www.cinemacaporali.it

Profilo social: www.facebook.com/cinemacaporali

 

Allegato 1

Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?

Molteplici e interdipendenti le motivazioni:

Il cinema è un’opera d’arte ed è pertanto importante conoscerla e imparare a gustarla ed apprezzarla meglio a scuola, sin dalla prima infanzia.

Il cinema è uno strumento che permette di giocare con l’immaginario collettivo e di attraversare con lo sguardo universi fantastici, onirici, misteriosi, magici, è una miniera di storie infinite da scoprire, capire, interpretare.

Il cinema è uno strumento che riesce a scavare e a incidere profondamente anche nella sfera emotiva dei giovani spettatori, a farli spaventare, ridere, piangere, sognare, amare… e dunque può aiutarli a riconoscere meglio le proprie emozioni.

Il cinema può regalare svariate occasioni di viaggio virtuale in cui attraversare luoghi e situazioni e farsi attraversare da sensazioni, domande, pensieri sul proprio mondo interiore e sui mondi fuori da sé.

Il cinema non riproducendo semplicemente la realtà, ma reinventandola, rifondandola, contribuisce a costruire l’identità di ciascuno, incide nella creazione dell’immaginario, aiuta a esplorare, sentire, guardare in modo diverso, a volte nuovo, lo spazio vicino e lontano.

Il cinema stimola l’immaginazione e offre visioni multiprospettiche del mondo e dunque aiuta a sviluppare un pensiero aperto e divergente.

Il cinema è una curiosa forma di comunicazione che si basa nella contaminazione‐associazione di più codici comunicativi e può perciò diventare un interessante strumento di gioco e di studio linguistico.

Il cinema è la ‘punta di diamante’ del linguaggio iconico in generale e pertanto, andando a individuare gli elementi topici del linguaggio cinematografico, è possibile risalire agli elementi fondamentali del linguaggio audiovisivo che, volere o no, risulta essere la ‘lingua madre’ dei bambini e del ragazzi del terzo millennio.

I bambini e ragazzi consumano una quantità elevatissima di film (anche se soprattutto su piccolo schermo), ma sono prevalentemente spettatori ‘emotivi’ piuttosto inconsapevoli, acritici, portati ad assorbire passivamente tutto ciò che il mercato offre, senza capacità di selezione. Hanno scarsa capacità di reazione, di interpretazione, di rielaborazione e limitate capacità di giudizio. La scuola dunque può diventare il luogo in cui si consumano visioni più consapevoli e critiche che consentano ai bambini di cogliere in modo meno superficiale il senso complessivo del film.

 Testo tratto da ABCinema. Percorsi di cinema con la scuola nella regione Lombardia.


 ANNO SCOLASTICO 2016/2017 – LA SCUOLA AL CINEMA: le proposte per la SCUOLA DELL’INFANZIA – PRIMARIA – SECONDARIA di 1° GRADO:

Comune di Castiglione del Lago

Cinema Teatro Cesare Caporali

In collaborazione con AGISCUOLA

 Anno scolastico 2016/2017

 

PROGETTO “LA SCUOLA AL CINEMA”

La sala cinematografica una risorsa per la scuola

Le proposte per scuola dell’ infanzia – primaria – secondaria di 1° grado

Questo progetto è realizzato in collaborazione con Agiscuola e con il patrocinio e il contributo del Comune di Castiglione del Lago titolare delle sala cinematografica che ospita le iniziative.

Le sala cinematografica dove si svolgeranno le proiezioni è il CINEMA TEATRO CESARE CAPORALI DI CASTIGLIONE DEL LAGO

 Il Cinema Teatro Cesare Caporali, monosala di 180 posti divisi tra platea  e galleria, è stata dotata di proiettore digitale 2k. Questo ha permesso, oltre alla proiezione di film in 3D, di migliorare la qualità audiovisiva della visione e, soprattutto, di ampliare la possibilità di proposta di film  di qualità e di contenuti complementari (classici del cinema, documentari, differite e dirette di concerti, opera lirica, teatro, eventi sportivi, ecc.) attingendo dal vasto panorama delle opere digitalizzate, con particolare vantaggio per gli alunni del 2° ciclo della primaria e della secondaria di 1° grado per i quali è più difficile individuare proposte valide ed idonee.

L’obiettivo generale del progetto è formare il futuro spettatore cinematografico e fornire ai ragazzi i principali strumenti per la fruizione critica dell’opera cinematografica nel suo contesto naturale: la sala buia e il grande schermo (per ulteriori motivazioni si veda l’allegato 1 “Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?”).

Appena disponibili i nuovi titoli, sarà cura del nostro Cinema effettuare un primo invio alle Scuole di una rosa di titoli italiani e stranieri particolarmente adatti agli studenti per tematiche e linguaggio, aggiornandolo periodicamente con invii successivi.

 In ogni caso tutte le informazioni sulle iniziative e i film disponibili potranno essere visionate anche sul nostro sito www.cinemacaporali.it alla pagina dedicata alle SCUOLE.

Di seguito, illustrate sinteticamente, le principali proposte previste per il nuovo anno scolastico. Tutti i progetti/percorsi inoltre saranno presentati direttamente al Cinema in occasione dell’evento “La Scuola al Cinema – Open Day” un’ intera giornata dedicata all’incontro tra Scuola e Cinema prevista nella prima decade di ottobre.

NB – Per le classi terze della Secondaria di 1° grado possono essere funzionali anche alcuni progetti/percorsi indicati nella brochure dedicata alla Scuola Secondaria di 2° grado.

 

LE NOVITA’ PER L’ANNO SCOLASTICO 2016-2017

  

LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY

EVENTO GRATUITO PER LE SCUOLE

Periodo : prima metà di ottobre

Descrizione iniziativa:

 Entro il mese di ottobre, in data da definire d’intesa con le scuole, il nostro Cinema intende realizzare una giornata “promozionale” dedicata al progetto annuale LA SCUOLA AL CINEMA riservato alle scuole primarie e secondaria di 1° grado del nostro territorio.

L’idea è quella di un OPEN DAY            in cui una rappresentanza di studenti, docenti e genitori possa afferire alla sala cinematografica sia al mattino in orario scolastico che al pomeriggio in fascia extrascolastica, per assistere a proiezioni mirate e conoscere i progetti destinati alle scuole ma anche, attraverso momenti specifici di confronto, “dialogare” con il Cinema suggerendo tematiche e iniziative gradite a studenti e docenti.

Proiezioni, incontri, laboratori al mattino e al pomeriggio alla presenza dei programmatori ed educatori del cinema e di ospiti (autori, esperti, operatori ed educatori di istituzioni e associazioni che collaborano con il Cinema) rivolti al mattino ad una o più classi in rappresentanza del maggior numero di plessi scolastici interessati, con particolare spazio per i plessi della primaria e della secondaria di 1° grado del comune di Castiglione del Lago, e al pomeriggio alla libera partecipazione di studenti, docenti e genitori rappresentanza delle scuole interessate.

La partecipazione all’Open Day è gratuita.

Il programma dettagliato dell’Open Day sarà fornito alle scuole in tempo utile tramite contatti diretti attivati dagli organizzatori

Finalità dell’iniziativa:

  •  Realizzare un momento efficace di comunicazione delle iniziative del Cinema rivolte alla Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado attraverso una modalità attiva
  • Avere l’opportunità di parlare direttamente a ragazzi, docenti e genitori per spiegare al meglio le iniziative proposte e recepire idee e suggerimenti
  • Restituire un’idea nuova della sala come centro di animazione culturale in cui è importante il protagonismo del pubblico
  • Grazie all’iniziativa si spera di promuovere l’adesione di un maggior numero di studenti e/o scuole alle iniziative proposte che spesso restano sulla carta, non necessariamente in orario scolastico, ma anche attraverso una partecipazione degli studenti in fascia extrascolastica ma nel quadro di un impegno “ufficiale” concordato tra Cinema e Scuola.

Professionalità coinvolte

Operatori-animatori del Cinema, operatori soggetti partners (Biblioteca Comunale, Libreria, associazionismo), autori ed esperti

Destinatari

Studenti Scuole Superiori del territorio, docenti, genitori ( recettività della sala per tre fasce operative, mattino, primo pomeriggio, secondo pomeriggio fino a 500 persone)

Progetto CINEMA-SCUOLA -FAMIGLIA

Al cinema tutti insieme per un’esperienza intergenerazionale

Nel corso dell’anno scolastico 2016-2017, in particolare per il secondo ciclo della Scuola Primaria e per la Scuola Secondaria di 1° grado, intendiamo realizzare un percorso CINEMA-SCUOLA-FAMIGLIA con film scelti insieme alla scuola che si rivolgano sia ai ragazzi che ai genitori e possano essere  proiettati in fascia serale e/o pomeridiana alla presenza, quando possibile, di ospiti (registi, attori, esperti) e permettano di approfondire uno o più temi legati alla relazione figli-genitori, studenti-insegnanti e adulti-ragazzi in genere. Come già sperimentato con successo gli anni scorsi il progetto potrà avvalersi di particolari facilitazioni finanziarie come sconti o ingressi gratuiti in corso di definizione.

 

Progetto FACCIAMO CINEMA

Laboratori extrascolastici per la realizzazione cortometraggi

Anche quest’anno intendiamo dare continuità alla attività di educazione al linguaggio cinematografico attuata attraverso la realizzazione di piccoli film, percorrendo con i ragazzi tutte le fasi realizzative del film, dall’dea alla post produzione, fornendo loro gli elementi essenziali della grammatica e della sintassi cinematografica.

Fermo restando il reperimento delle risorse necessarie, che potranno provenire da contributi pubblici e/o dalla famiglie attraverso il pagamento di piccole quote di partecipazione, saranno realizzati LABORATORI EXTRASCOLASTICI che potranno essere ospitati nelle sedi scolastiche, per le scuole del territorio,  e/o presso i locali attigui alla sala cinematografica per le scuole del capoluogo.

 

FESTE DI COMPLEANNO

Quest’anno per il mio compleanno lo festeggiamo al Cinema!

Il Cinema quest’anno intende organizzare FESTE DI COMPLEANNO con la possibilità di visionare in compagnia un film a scelta del festeggiato o, quando disponibile, un film tra quelli programmati nel fine settimana. Durante la proiezione i bambini potranno gustare una bevanda e uno snack offerti dal Cinema. Prima, durante l’intervallo e al termine del film i bambini potranno festeggiare con gli amici con gli ingredienti tipici della festa di compleanno: giochi, regali, torta.

 Per tariffe e modalità organizzative potete contattarci al Cinema al tel. 075 9653152 (orario spettacoli), al tel. mobile 335 5858310 o compilare il modulo di contatto che trovate sul sito nella pagina SERVIZI/FESTE DI COMPLEANNO.  .

 Articolazione del progetto LA SCUOLA AL CINEMA

Per quanto riguarda l’impostazione tradizionale del progetto si prevede i seguenti passaggi:

 Entro la metà di ottobre i docenti sono invitati a scegliere in una rosa di film di particolare valore didattico e culturale e che i bambini non hanno già visionato al cinema e/o in home video,  selezionati sulla base degli interessi e delle capacità cognitive dei ragazzi delle diverse fasce d’età.

La rosa sarà inviata in tempo utile e quest’ anno studenti, ma soprattutto DOCENTI e FAMIGLIE potranno partecipare alla giornata evento “LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY” (vedi descrizione dedicata) da realizzarsi entro la metà ottobre 2016 in data da definire.

Tutte le proiezioni potranno avvalersi della presenza di un animatore esperto per la presentazione e il dibattito a caldo e per alcuni film è prevista la presenza di autori e attori.

La tipologia della proposta e i costi di gestione richiedono un numero adeguato di spettatori e di proiezioni, il progetto dovendo rispondere a grandi finalità e utilizzando una macchina organizzativa complessa (la sala cinematografica, la distribuzione, le regole del mercato, ecc.) esige la più ampia convergenza di intenti dei soggetti coinvolti.

Il progetto prevede quattro percorsi su cui opzionare sulla base degli interessi della singole scuole:

1 – PERCORSO TEMATICO – ciclo base consigliato: 3 film per ciascuna fascia d’età interessata che affrontano con opere più o meno recenti una tematica di particolare interesse e attualità. In base all’esperienza maturata nelle precedenti edizioni, quest’anno si intenderà privilegiare film di particolare valore didattico e culturale e che i bambini non hanno già visionato al cinema e/o in home video.

La dotazione del cinema con il proiettore digitale permetterà con più facilità di accedere  a questo tipo di film difficilmente reperibili in pellicola. Le tematiche proposte e le relative rose di film saranno presentate entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’ Open Day al Cinema .

 2 – PERCORSO BASE – ciclo di 3 film (il terzo film può essere costituito anche da una pellicola commemorativa della “Giornata della Memoria 2017”) per ciascuna fascia d’età interessata. Questo ciclo, la cui rosa di film sarà presentata entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’ Open Day al Cinema.

Questo percorso comprende film di qualità prescindendo da un unico percorso tematico. Nasce per quelle classi che non sono interessate all’approfondimento di un solo tema ma vogliono spaziare.

 3 – PERCORSO DELLA MEMORIA – un film in occasione della “Giornata della memoria 2016” per ciascuna fascia d’età. I film che affrontano le tematiche relative all’olocausto e alla persecuzione del popolo ebraico saranno indicati alle scuole interessate entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’ Open Day al Cinema.  Questo film può eventualmente sostituire uno di quelli previsti nel percorso tematico (vedi punto 1).

 4 – PERCORSO PRIME VISIONI – film a piacere in prima visione stagionale.

La nostra organizzazione si impegna a comunicare periodicamente a tutte le scuole i film in prima visione stagionale adatti agli alunni delle scuole dell’obbligo programmati nel nostro Cinema che potranno essere riproposti al mattino o al pomeriggio per visioni destinate alle scuole. Per quanto possibile le principali uscite stagionali saranno indicate  entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’ Open Day al Cinema. Quando possibile e se rispondenti agli obiettivi prefissati alcuni film in prima visione potranno integrare o sostituire, d’intesa con le scuole,  le proposte indicate nei percorsi 1 e 2.

 Fasce d’età

 fascia 1 (scuola dell’infanzia – 1° ciclo scuola primaria 3/7 anni);

fascia 2 (2° ciclo scuola primaria – 8/11 anni);

fascia 3 (scuola secondaria di 1° grado – 12/14 anni);

NB – Qualora non si raggiungano in prima battuta per i numeri minimi di adesione (vedi in seguito) delle scolaresche per ciascuna delle tre fasce, le fasce stesse potranno essere così ridefinite:

fascia 1 (scuola dell’infanzia – 1°, 2°, 3° anno della scuola primaria)

fascia 2 (4°, 5° anno della scuola primaria – 1°,2°,3° anno della scuola secondaria di 1° grado;

NB – Per le classi terze della Secondaria di 1° grado possono essere funzionali anche alcuni progetti/percorsi indicati nella brochure dedicata alla Scuola Secondaria di 2° grado.

Ciascun ciclo sarà costituito da film scelti dai docenti su una ROSA DI PROPOSTE fornita dagli organizzatori entro metà ottobre 2016 sia tramite trasmissione telematica sia in occasione dell’ Open Day al Cinema. Si tenga presente che, per realizzare l’economia di scala prevista, qualora aderiscano più scuole è necessario programmare per fasce d’età omogenee gli stessi film, scelti tra quelli mediamente più graditi.

 Allo scopo gli organizzatori si faranno carico di coordinare e sintetizzare gli orientamenti di ciascuna scuola.

Le proiezioni delle pellicole saranno effettuate, a cadenza periodica, nel periodo ottobre 2016 – maggio 2017 presso la sala cinematografica più vicina alla sede della scuola interessata sia al mattino in orario scolastico che al pomeriggio in orario extrascolastico.

Articolazione delle proiezioni

Per ciascuna proiezione è prevista l’introduzione e la conduzione di riflessioni “a caldo” dopo il film da parte di un operatore esperto, con il supporto di materiale informativo e di approfondimento (schede del film, questionari ecc.) che sarà consegnato ai docenti in tempo utile.

Ingressi al cinema

 A fronte dei costi sostenuti dal soggetto organiuzzatore, sarà necessario prevedere l’adesione di

  • Almeno 100* ragazzi a proiezione per un minimo di 2 proiezioni a film con un costo del biglietto di € 3.50 ad alunno. Ingresso gratuito per docenti e alunni portatori di handicap.

NB – Il costo per le proiezioni in 3D è da definire e sarà comunicato in seguito.

* L’organizzazione si riserva la possibilità di effettuare abbinamenti tra scuole per il raggiungimento del numero minimo, anche abbassando i minimi di ciascuna, al fine di ottimizzare l’iniziativa e favorire la più ampia partecipazione, compreso il coinvolgimento di una scuola che, sebbene interessata, non possa garantire i minimi richiesti.

Trasporti

Ciascuna scuola, quando necessario, dovrà provvedere autonomamente al trasporto degli alunni presso le sedi cinematografiche assegnate coinvolgendo la rispettiva Amministrazione Comunale per usufruire, se possibile, gratuitamente o a costi ridotti delle navette utilizzate per il trasporto.

Orari e giorni di proiezione sono da definire di comune accordo, tenendo conto che per la proiezione comprensiva di introduzione, proiezione e dibattito a caldo sono necessari per la scuola materna e il primo ciclo, mediamente, circa 2 ore e per il secondo ciclo e la scuola circa 2.30 ore.

 

Per contattarci: LAGODARTE s.c.

Ufficio – tel 075 953654 – fax 075 7974051

 Settore Educativo/Settore Spettacolo – tel 335 5858310

e-mail – pierosacco@lagodarte.com – sito internet: www.cinemacaporali.it

Allegato 1

Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?

Molteplici e interdipendenti le motivazioni:

Il cinema è un’opera d’arte ed è pertanto importante conoscerla e imparare a gustarla ed apprezzarla meglio a scuola, sin dalla prima infanzia.

Il cinema è uno strumento che permette di giocare con l’immaginario collettivo e di attraversare con lo sguardo universi fantastici, onirici, misteriosi, magici, è una miniera di storie infinite da scoprire, capire, interpretare.

Il cinema è uno strumento che riesce a scavare e a incidere profondamente anche sulla sfera emotiva dei giovani spettatori, a farli spaventare, ridere, piangere, sognare, amare… e dunque può aiutarli a riconoscere meglio le proprie emozioni.

Il cinema può regalare svariate occasioni di viaggio virtuale in cui attraversare luoghi e situazioni e farsi attraversare da sensazioni, domande, pensieri sul proprio mondo interiore e sui mondi fuori da sé.

Il cinema non riproducendo semplicemente la realtà, ma reinventandola, rifondandola,

contribuisce a costruire l’identità di ciascuno, incide sulla creazione dell’immaginario, aiuta a esplorare, sentire, guardare in modo diverso, a volte nuovo, lo spazio vicino e lontano.

Il cinema stimola l’immaginazione e offre visioni multiprospettiche del mondo e dunque aiuta a sviluppare un pensiero aperto e divergente.

Il cinema è una curiosa forma di comunicazione che si basa sulla contaminazione‐associazione di più codici comunicativi e può perciò diventare un interessante strumento di gioco e di studio linguistico.

Il cinema è la ‘punta di diamante’ del linguaggio iconico in generale e pertanto, andando a individuare gli elementi topici del linguaggio cinematografico, è possibile risalire agli elementi fondamentali del linguaggio audiovisivo che, volere o no, risulta essere la ‘lingua madre’ dei bambini e del ragazzi del terzo millennio.

I bambini e i ragazzi consumano una quantità elevatissima di film (anche se soprattutto su piccolo schermo), ma sono prevalentemente spettatori ‘emotivi’ piuttosto inconsapevoli, acritici, portati ad assorbire passivamente tutto ciò che il mercato offre, senza capacità di selezione. Hanno scarsa capacità di reazione, di interpretazione, di rielaborazione e limitate capacità di giudizio. La scuola dunque può diventare il luogo in cui si consumano visioni più consapevoli e critiche che consentano ai bambini di cogliere in modo meno superficiale il senso complessivo del film.

 

Testo tratto da ABCinema. Percorsi di cinema con la scuola nella regione Lombardia

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

ANNO SCOLASTICO 2016/2017 – LA SCUOLA AL CINEMA: LE PROPOSTE PER LA SCUOLA DELL’ INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA di 1° GRADO

Anno scolastico 2016/2017

PROGETTO “LA SCUOLA AL CINEMA”

La sala cinematografica una risorsa per la scuola

 Le proposte per Scuola dell’infanzia – primaria – secondaria di 1° grado*

* Per le proposte rivolte alla classi terze della Secondaria di 1° grado si può consultare anche la brochure dedicata alla Secondaria di 2° grado.

 Questo progetto è realizzato in collaborazione con Agiscuola e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Castiglione del Lago titolare delle sala cinematografica che ospita le iniziative.

 

Il Cinema Teatro Cesare Caporali, monosala di 180 posti divisi tra platea e galleria, è stata dotata di proiettore digitale 2k. Questo ha permesso, oltre alla proiezione di film in 3D, di migliorare la qualità audiovisiva della visione e, soprattutto, di ampliare la possibilità di proposta di film  di qualità e di contenuti complementari (classici del cinema, documentari, differite e dirette di concerti, opera lirica, teatro, eventi sportivi, ecc.) attingendo dal vasto panorama delle opere digitalizzate, con particolare vantaggio per gli alunni del 2° ciclo della primaria e della secondaria di 1° grado per i quali è più difficile individuare proposte valide ed idonee.

L’obiettivo generale del progetto è formare il futuro spettatore cinematografico e fornire ai ragazzi i principali strumenti per la fruizione critica dell’opera cinematografica nel suo contesto naturale: la sala buia e il grande schermo (per ulteriori motivazioni si veda l’allegato 1 “Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?”).

Appena disponibili i nuovi titoli, sarà cura del nostro Cinema effettuare un primo invio alle Scuole di una rosa di titoli italiani e stranieri particolarmente adatti agli alunni per tematiche e linguaggio, aggiornandolo periodicamente con invii successivi.

In ogni caso tutte le informazioni sulle iniziative e i film disponibili potranno essere visionate anche sul nostro sito www.cinemacaporali.it alla pagina dedicata alle SCUOLE. 

Di seguito, illustrate sinteticamente, le principali proposte previste per il nuovo anno scolastico. Tutti i progetti/percorsi inoltre saranno presentati direttamente al Cinema in occasione dell’evento “La Scuola al Cinema – Open Day” un’intera giornata dedicata all’incontro tra Scuola e Cinema prevista nella prima decade di ottobre.

NB – Per le classi terze della Secondaria di 1° grado possono essere funzionali anche alcuni progetti/percorsi indicati nella brochure dedicata alla Scuola Secondaria di 2° grado.

LE NOVITA’ per l’anno scolastico 2016-2017

 

 1 – LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY

EVENTO GRATUITO PER LE SCUOLE

Periodo: prima metà di ottobre

Descrizione iniziativa:

Entro il mese di ottobre, in data da definire d’intesa con le scuole, il nostro Cinema intende realizzare una giornata “promozionale” dedicata al progetto annuale LA SCUOLA AL CINEMA riservato alle scuole primarie e secondaria di 1° grado del nostro territorio.

L’idea è quella di un OPEN DAY            in cui una rappresentanza di studenti, docenti e genitori possa afferire alla sala cinematografica sia al mattino in orario scolastico che al pomeriggio in fascia extrascolastica, per assistere a proiezioni mirate e conoscere i progetti destinati alle scuole ma anche, attraverso momenti specifici di confronto, “dialogare” con il Cinema suggerendo tematiche e iniziative gradite a studenti e docenti.

Proiezioni, incontri, laboratori al mattino e al pomeriggio alla presenza dei programmatori ed educatori del cinema e di ospiti (autori, esperti, operatori ed educatori di istituzioni e associazioni che collaborano con il Cinema) rivolti al mattino ad una o più classi in rappresentanza del maggior numero di plessi scolastici interessati, con particolare spazio per i plessi della primaria e della secondaria di 1° grado del comune di Castiglione del Lago, e al pomeriggio alla libera partecipazione di studenti, docenti e genitori rappresentanza delle scuole interessate.

La partecipazione all’Open Day è gratuita.

Il programma dettagliato dell’Open Day sarà fornito alle scuole in tempo utile tramite contatti diretti attivati dagli organizzatori

Finalità dell’iniziativa:

  •  Realizzare un momento efficace di comunicazione delle iniziative del Cinema rivolte alla Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado attraverso una modalità attiva
  • Avere l’opportunità di parlare direttamente a ragazzi, docenti e genitori per spiegare al meglio le iniziative proposte e recepire idee e suggerimenti
  • Restituire un’idea nuova della sala come centro di animazione culturale in cui è importante il protagonismo del pubblico
  • Grazie all’iniziativa si spera di promuovere l’adesione di un maggior numero di studenti e/o scuole alle iniziative proposte che spesso restano sulla carta, non necessariamente in orario scolastico, ma anche attraverso una partecipazione degli studenti in fascia extrascolastica ma nel quadro di un impegno “ufficiale” concordato tra Cinema e Scuola.

Professionalità coinvolte

Operatori-animatori del Cinema, operatori soggetti partner (Biblioteca Comunale, Libreria, associazionismo), autori ed esperti

Destinatari

Studenti Scuole Superiori del territorio, docenti, genitori (recettività della sala per tre fasce operative, mattino, primo pomeriggio, secondo pomeriggio fino a 500 persone)

2 – Progetto CINEMA-SCUOLA -FAMIGLIA

Al cinema tutti insieme per un’esperienza intergenerazionale

Nel corso dell’anno scolastico 2016-2017, in particolare per il secondo ciclo della Scuola Primaria e per la Scuola Secondaria di 1° grado, intendiamo realizzare un percorso CINEMA-SCUOLA-FAMIGLIA con film scelti insieme alla scuola che si rivolgano sia ai ragazzi che ai genitori e possano essere  proiettati in fascia serale e/o pomeridiana alla presenza, quando possibile, di ospiti (registi, attori, esperti) e permettano di approfondire uno o più temi legati alla relazione figli-genitori, studenti-insegnanti e adulti-ragazzi in genere. Come già sperimentato con successo gli anni scorsi il progetto potrà avvalersi di particolari facilitazioni finanziarie come sconti o ingressi gratuiti in corso di definizione.

3 – Progetto FACCIAMO CINEMA

Laboratori extrascolastici per la realizzazione cortometraggi

Anche quest’anno intendiamo dare continuità alla attività di educazione al linguaggio cinematografico attuata attraverso la realizzazione di piccoli film, percorrendo con i ragazzi tutte le fasi realizzative del film, dall’dea alla post produzione, fornendo loro gli elementi essenziali della grammatica e della sintassi cinematografica.

Fermo restando il reperimento delle risorse necessarie, che potranno provenire da contributi pubblici e/o dalla famiglie attraverso il pagamento di piccole quote di partecipazione, saranno realizzati LABORATORI EXTRASCOLASTICI che potranno essere ospitati nelle sedi scolastiche, per le scuole del territorio, e/o presso i locali attigui alla sala cinematografica per le scuole del capoluogo.

FESTE DI COMPLEANNO

Quest’anno per il mio compleanno lo festeggiamo al Cinema!

Il Cinema quest’anno intende organizzare FESTE DI COMPLEANNO con la possibilità di visionare in compagnia un film a scelta del festeggiato o, quando disponibile, un film tra quelli programmati nel fine settimana. Durante la proiezione i bambini potranno gustare una bevanda e uno snack offerti dal Cinema. Prima, durante l’intervallo e al termine del film i bambini potranno festeggiare con gli amici con gli ingredienti tipici della festa di compleanno: giochi, regali, torta.

Per tariffe e modalità organizzative potete contattarci al Cinema al tel. 075 9653152 (orario spettacoli), al tel. mobile 335 5858310 o compilare il modulo di contatto che trovate sul sito nella pagina SERVIZI/FESTE DI COMPLEANNO all’indirizzo www.cinemacaporali.it  .

Articolazione del progetto LA SCUOLA AL CINEMA

Per quanto riguarda l’impostazione tradizionale del progetto si prevede i seguenti passaggi:

Entro la metà di ottobre i docenti sono invitati a scegliere in una rosa di film di particolare valore didattico e culturale e che i bambini non hanno già visionato al cinema e/o in home video, selezionati sulla base degli interessi e delle capacità cognitive dei ragazzi delle diverse fasce d’età.

La rosa sarà inviata in tempo utile e quest’ anno studenti, ma soprattutto DOCENTI e FAMIGLIE potranno partecipare alla giornata evento “LA SCUOLA AL CINEMA – OPEN DAY” (vedi descrizione dedicata) da realizzarsi entro la metà ottobre 2016 in data da definire.

Tutte le proiezioni potranno avvalersi della presenza di un animatore esperto per la presentazione e il dibattito a caldo e per alcuni film è prevista la presenza di autori e attori.

La tipologia della proposta e i costi di gestione richiedono un numero adeguato di spettatori e di proiezioni, il progetto dovendo rispondere a grandi finalità e utilizzando una macchina organizzativa complessa (la sala cinematografica, la distribuzione, le regole del mercato, ecc.) esige la più ampia convergenza di intenti dei soggetti coinvolti.

Il progetto prevede quattro percorsi su cui opzionare sulla base degli interessi della singole scuole:

1 – PERCORSO TEMATICO – ciclo base consigliato: 3 film per ciascuna fascia d’età interessata che affrontano con opere più o meno recenti una tematica di particolare interesse e attualità. In base all’esperienza maturata nelle precedenti edizioni, quest’anno si intenderà privilegiare film di particolare valore didattico e culturale e che i bambini non hanno già visionato al cinema e/o in home video.

La dotazione del cinema con il proiettore digitale permetterà con più facilità di recuperare sul mercato questo tipo di film difficilmente reperibili in pellicola. Le tematiche proposte e le relative rose di film saranno presentate entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’Open Day al Cinema.

 2 – PERCORSO BASE – ciclo di 3 film (il terzo film può essere costituito anche da una pellicola commemorativa della “Giornata della Memoria 2017”) per ciascuna fascia d’età interessata. Questo ciclo, la cui rosa di film sarà presentata entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’Open Day al Cinema.

Questo percorso comprende film di qualità prescindendo da un unico percorso tematico. Nasce per quelle classi che non sono interessate all’approfondimento di un solo tema ma vogliono spaziare.

 3 – PERCORSO DELLA MEMORIA – un film in occasione della “Giornata della memoria 2016” per ciascuna fascia d’età. I film che affrontano le tematiche relative all’olocausto e alla persecuzione del popolo ebraico saranno indicati alle scuole interessate entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’Open Day al Cinema.  Questo film può eventualmente sostituire uno di quelli previsti nel percorso tematico (vedi punto 1).

 4 – PERCORSO PRIME VISIONI – film a piacere in prima visione stagionale.

La nostra organizzazione si impegna a comunicare periodicamente a tutte le scuole i film in prima visione stagionale adatti agli alunni delle scuole dell’obbligo programmati nel nostro Cinema che potranno essere riproposti al mattino o al pomeriggio per visioni destinate alle scuole. Per quanto possibile le principali uscite stagionali saranno indicate entro metà ottobre 2016 sia con l’invio di una rosa di film sia in occasione dell’Open Day al Cinema. Quando possibile e se rispondenti agli obiettivi prefissati alcuni film in prima visione potranno integrare o sostituire, d’intesa con le scuole,  le proposte indicate nei percorsi 1 e 2.

 Fasce d’età

 fascia 1 (scuola dell’infanzia – 1° ciclo scuola primaria 3/7 anni);

fascia 2 (2° ciclo scuola primaria – 8/11 anni);

fascia 3 (scuola secondaria di 1° grado – 12/14 anni);

NB – Qualora non si raggiungano in prima battuta per i numeri minimi di adesione (vedi in seguito) delle scolaresche per ciascuna delle tre fasce, le fasce stesse potranno essere così ridefinite:

fascia 1 (scuola dell’infanzia – 1°, 2°, 3° anno della scuola primaria)

fascia 2 (4°, 5° anno della scuola primaria – 1°,2°,3° anno della scuola secondaria di 1° grado;

NB – Per le classi terze della Secondaria di 1° grado possono essere funzionali anche alcuni progetti/percorsi indicati nella brochure dedicata alla Scuola Secondaria di 2° grado.

Ciascun ciclo sarà costituito da film scelti dai docenti su una ROSA DI PROPOSTE fornita dagli organizzatori entro metà ottobre 2016 sia tramite trasmissione telematica sia in occasione dell’Open Day al Cinema. Si tenga presente che, per realizzare l’economia di scala prevista, qualora aderiscano più scuole è necessario programmare per fasce d’età omogenee gli stessi film, scelti tra quelli mediamente più graditi.

Allo scopo gli organizzatori si faranno carico di coordinare e sintetizzare gli orientamenti di ciascuna scuola.

Le proiezioni delle pellicole saranno effettuate, a cadenza periodica, nel periodo ottobre 2016 – maggio 2017 presso la sala cinematografica più vicina alla sede della scuola interessata sia al mattino in orario scolastico che al pomeriggio in orario extrascolastico.

Articolazione delle proiezioni

Per ciascuna proiezione è prevista l’introduzione e la conduzione di riflessioni “a caldo” dopo il film da parte di un operatore esperto, con il supporto di materiale informativo e di approfondimento (schede del film, questionari ecc.) che sarà consegnato ai docenti in tempo utile.

Ingressi al cinema

 A fronte dei costi sostenuti dal soggetto organizzatore, sarà necessario prevedere l’adesione di

  • Almeno 100* ragazzi a proiezione per un minimo di 2 proiezioni a film con un costo del biglietto di € 3.50 ad alunno. Ingresso gratuito per docenti e alunni portatori di handicap.

NB – Il costo per le proiezioni in 3D è da definire e sarà comunicato in seguito.

* L’organizzazione si riserva la possibilità di effettuare abbinamenti tra scuole per il raggiungimento del numero minimo, anche abbassando i minimi di ciascuna, al fine di ottimizzare l’iniziativa e favorire la più ampia partecipazione, compreso il coinvolgimento di una scuola che, sebbene interessata, non possa garantire i minimi richiesti.

Trasporti

Ciascuna scuola, quando necessario, dovrà provvedere autonomamente al trasporto degli alunni presso le sedi cinematografiche assegnate coinvolgendo la rispettiva Amministrazione Comunale per usufruire, se possibile, gratuitamente o a costi ridotti delle navette utilizzate per il trasporto.

Orari e giorni di proiezione sono da definire di comune accordo, tenendo conto che per la proiezione comprensiva di introduzione, proiezione e dibattito a caldo sono necessari per la scuola materna e il primo ciclo, mediamente, circa 2 ore e per il secondo ciclo e la scuola circa 2.30 ore.

Per contattarci: LAGODARTE s.c.

Ufficio – tel 075 953654 – fax 075 7974051

Settore Educativo/Settore Spettacolo – tel 335 5858310

e-mail – info@lagodarte.com – sito internet: www.lagodarte.com

Allegato 1

 Perché il cinema a scuola e la scuola al cinema?

Molteplici e interdipendenti le motivazioni:

Il cinema è un’opera d’arte ed è pertanto importante conoscerla e imparare a gustarla ed apprezzarla meglio a scuola, sin dalla prima infanzia.

Il cinema è uno strumento che permette di giocare con l’immaginario collettivo e di attraversare con lo sguardo universi fantastici, onirici, misteriosi, magici, è una miniera di storie infinite da scoprire, capire, interpretare.

Il cinema è uno strumento che riesce a scavare e a incidere profondamente anche sulla sfera emotiva dei giovani spettatori, a farli spaventare, ridere, piangere, sognare, amare… e dunque può aiutarli a riconoscere meglio le proprie emozioni.

Il cinema può regalare svariate occasioni di viaggio virtuale in cui attraversare luoghi e situazioni e farsi attraversare da sensazioni, domande, pensieri sul proprio mondo interiore e sui mondi fuori da sé.

Il cinema non riproducendo semplicemente la realtà, ma reinventandola, rifondandola,

contribuisce a costruire l’identità di ciascuno, incide sulla creazione dell’immaginario, aiuta a esplorare, sentire, guardare in modo diverso, a volte nuovo, lo spazio vicino e lontano.

Il cinema stimola l’immaginazione e offre visioni multiprospettiche del mondo e dunque aiuta a sviluppare un pensiero aperto e divergente.

Il cinema è una curiosa forma di comunicazione che si basa sulla contaminazione‐associazione di più codici comunicativi e può perciò diventare un interessante strumento di gioco e di studio linguistico.

Il cinema è la ‘punta di diamante’ del linguaggio iconico in generale e pertanto, andando a individuare gli elementi topici del linguaggio cinematografico, è possibile risalire agli elementi fondamentali del linguaggio audiovisivo che, volere o no, risulta essere la ‘lingua madre’ dei bambini e del ragazzi del terzo millennio.

I bambini e i ragazzi consumano una quantità elevatissima di film (anche se soprattutto su piccolo schermo), ma sono prevalentemente spettatori ‘emotivi’ piuttosto inconsapevoli, acritici, portati ad assorbire passivamente tutto ciò che il mercato offre, senza capacità di selezione. Hanno scarsa capacità di reazione, di interpretazione, di rielaborazione e limitate capacità di giudizio. La scuola dunque può diventare il luogo in cui si consumano visioni più consapevoli e critiche che consentano ai bambini di cogliere in modo meno superficiale il senso complessivo del film.

 Testo tratto da ABCinema. Percorsi di cinema con la scuola nella regione Lombardia.

 

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Cinema Teatro Cesare Caporali

Castiglione del Lago

PROGETTO “LA SCUOLA AL CINEMA” a.s. 2016-2017

ROSA FILM PER LE SCUOLE

Infanzia – Primaria e Secondaria di 1° grado

 

Per proiezioni in orario scolastico ad € 3.50 salvo disposizioni diverse imposte dalla distribuzione (minimo 100 studenti).

Per proiezioni in orario extrascolastico feriale (escluso prefestivo e festivo), se inserite in un progetto di collaborazione con la scuola, si conferma la riduzione ad € 3.50 salvo disposizioni diverse disposte dalla distribuzione (potranno essere studiate formule di abbonamento ulteriormente economiche per la partecipazione ad una rassegna extrascolastica di almeno 6 film).

I film che devono ancora uscire potranno essere proiettati nel periodo successivo all’uscita (10-20 giorni dalla data di uscita indicata nell’elenco, solo eccezionalmente in uscita)

Oltre ai titoli della scorsa stagione, indicati nelle elenco come già disponibili, la scuola può richiederci altri film non indicati nel nostro elenco, della scorsa stagione o di stagioni precedenti.

Per i film italiani sarà possibile valutare la possibilità di invitare registi e attori, dal vivo o in diretta video.

L’elenco che segue potrà essere integrato con comunicazioni in itinere sulla base delle uscite di nuovi film al momento non in data. Le date di uscita previste potranno subire variazioni.

 

In ordine cronologico di uscita

 

L’elenco non è esaustivo. Altre segnalazioni di film di particolare interesse per le scuole qui non indicati saranno fatte di volta in volta. Le date d’uscita indicate potranno subire variazioni.

 

La fascia d’età è indicativa, soprattutto per i film ancora non usciti, e in caso di interesse dovrà essere ulteriormente verificata.

 

INFANZIA- PRIMARIA

Grotto

Di Micol Pallucca.

Vincitore Festival cinema per ragazzi di Giffoni 2016. Un film d’animazione sull’importanza dell’amicizia. La storia di individualità che si incontrano solo per interesse e che, invece, troveranno la forza proprio mettendo da parte gli egoismi, per diventare un unico nucleo. I bambini, sacrificandosi e dedicandosi gli uni agli altri, capiranno di essere ancora più forti e solo così troveranno la salvezza. Un’avventura incredibile resa straordinaria dal percorso umano dei protagonisti. Dall’assunzione della consapevolezza che nulla è dovuto e che l’amicizia si conquista, anche attraverso scontri, lotte, dissidi e confronti.

Già disponibile

 

 

Robinson Crosue

di Vincent Kesteloot, Ben Stassen.

La vera storia di Robinson Crusoe raccontata dal pappagallo Venerdì che sull’isola è diventato il suo migliore amico. Il classico del naufrago inglese diventa una favola di amicizia tra specie diverse.

Già disponibile

 

Heidi

Di Alain Gosponer.

Il film è tratto dal classico dell’animazione giapponese che ha intrattenuto generazioni di ragazzi in tutto il mondo. Particolarmente indicato per i bambini della scuola primaria e per i ragazzi della secondaria di primo grado, la visione di Heidi è un’occasione per affrontare in classe temi legati all’educazione civica come l’ecologia, e quindi il rispetto della natura e degli animali; la diversità tra ambiente rurale e urbano; parlare di sentimenti, quindi dell’importanza dell’amicizia e dei legami familiari. E ancora di come l’ottimismo possa essere la chiave vincente per superare le difficoltà…

Già disponibile

 

Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts

DI Steve Martino

Charlie Brown, Snoopy, Lucy, Linus e tutto il resto della banda dei “Peanuts” vi aspettano per la prima volta al cinema.

Già disponibile

 

Zootropolis

di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush.

Un film d’animazione che affronta il tema attuale dell’uso della paura come strumento di governo, attraverso una sceneggiatura calibrata, divertente e ricca di rimandi. Il mondo animale è cambiato: non è più diviso in due fra docili prede e feroci predatori, ma armoniosamente coabitato da entrambi. Ma toccherà alla coniglietta Judy e alla volpe  Nick, inaspettatamente uniti, risolvere il mistero dei 14 animali scomparsi che tutta la città sta cercando e sventare i piani di chi vuole impossessarsi del potere locale, secondo l’atavico principio divide et impera.

Già disponibile

 

Alla ricerca di Dory

Di Andrew Stanton, Angus MacLane.

Il nuovo film d’animazione Disney/Pixar racconta il viaggio della smemorata pesciolina Dory alla ricerca dei ricordi della sua infanzia, sulle tracce delle sue radici e della sua famiglia e contiene tutto l’umorismo, l’avventura e i personaggi pittoreschi del film “Alla ricerca di Nemo”.

 

Già disponibile

 

Pets – Vita da animali

Di Chris Renaud.

Film d’animazione sui nostri animali domestici e su come vivono le loro giornate quando li lasciamo soli.

 

Uscita prevista: 6 ottobre

 

Cicogne in missione

Di Nicholas Stoller, Doug Sweetland Junior.

Il miglior impiegato di un azienda leader di commercio on-line, è sul punto di ricevere una promozione quando per sbaglio attiva la Macchina Fabbrica-Bambini, dando così vita a una bimba adorabile e assolutamente non autorizzata.

 

Uscita prevista: 20 ottobre

 

Trolls

Di Mike Mitchell

Dai creatori di Shrek, arriva “Trolls”, un nuovo film d’animazione che porta sul grande schermo le amate

creature dai coloratissimi capelli.

 

Uscita prevista: 27 ottobre

 

Ozzy – Eroe per sbaglio

Di Alberto Rodríguez

Ozzy, un simpatico beagle, vive una vita serena fino al giorno in cui i suoi padroni sono costretti a lasciarlo temporaneamente in un canile extra lusso. Quello che all’apparenza sembra un paradiso di amore e coccole,

si rivelerà ben presto una terribile prigione per cani, gestita da un proprietario malvagio. Film d’animazione.

 

Uscita prevista: 1 dicembre

 

SHORT FILM DAY 2016 – SELEZIONE CORTI DEL CENTRO NAZIONALE DE CORTOMETRAGGIO DI TORINO

Nove corti d’animazione di qualità, provenienti da vari paesi europei,  per la durata complessiva di 57’:  KOYAA – LAJF JE CIST ODBIT (Slovenia, 2011), LA CAGE (France, 2016), VOĆE (Croatia, 2016),  ATENCIÓN AL CLIENTE (Spain, 2007, MUSHROOM MONSTER (Norway, 2013), MERLOT (Italy, 2016), – JACK (Netherlands, 2014), THE BUTTON (Lithuania, 2012), TÄNK OM (Sweden, 2014).

NB – Proiezione prevista il 21 dicembre 2016, il giorno più corto dell’anno, e potrà avvenire nei giorni immediatamente precedenti e seguenti.

 

Nocedicocco – Il piccolo drago

Di Nina West

Nocedicocco è un piccolo drago che viene incaricato di fare la guardia all’erba del fuoco, erba che ha reso

potenti i draghi del loro clan, divenuti così sputafuoco. Ma per salvare un vitellino che sta per essere mangiato

dagli altri draghi, perde di vista l’erba e finisce per causare un incendio. Riuscirà il piccolo drago a risolvere la

situazione? Film d’animazione ispirato alla serie di libri per bambini.

 

Uscita prevista: 12 gennaio

 

Sing

Di Garth Jennings

Ambientato in un mondo come il nostro, ma interamente abitato da animali, il film d’animazione ruota

attorno a Buster, un koala proprietario di un teatro caduto in disgrazia dopo diversi successi passati. Ma

Buster è un ottimista e ha un’ultima possibilità per dar vita alla più grande competizione canora del mondo.

Dal creatore di “Cattivissimo Me” e “Minions”.

 

Uscita prevista: 26 gennaio   

 

 

PRIMARIA

Iqbal – Bambini senza paura

Di Michel Fuzzelier, Babak Payami

Film d’animazione ispirato alla storia vera di Iqbal Masih, un bambino operaio, diventato un simbolo della lotta contro il lavoro infantile.

Già disponibile

Il piccolo principe

Di Mark Osborne

Film d’animazione tratto dall’omonimo e popolarissimo libro per ragazzi di Antoine de Saint-Exupéry. Imparare ad apprezzare la bellezza, prendersi cura dell’altro, coltivare l’amicizia, acquisire strumenti per ascoltare se stessi e gli altri, nonché prendere consapevolezza del percorso da intraprendere per diventare adulti sono solo alcuni degli argomenti che possono essere affrontati in classe dopo la visione

Già disponibile

Il bambino che scoprì il mondo

Di Alê Abreu

In seguito alla scomparsa del padre, un bambino parte alla scoperta di un mondo fantastico e un po’ sinistro, fatto di strane creature a metà fra esseri viventi e macchine. Un gioiello d’animazione realizzato con tecniche miste, che racconta attraverso gli occhi di un bambino le storture del mondo contemporaneo.

Già disponibile – Per cineteca di Bologna da 6 anni – per ABCinema Lombardia da 10 anni

Il libro della Giungla

di Jon Favreau

Un nuovo adattamento live action del popolare romanzo per ragazzi di Kipling, prodotto dalla Walt Disney. Un romanzo di formazione materiale e spirituale, che si affianca al film d’animazione senza sostituirlo. ll viaggio per arrivare a destinazione è quello per diventare uomo, o accettarsi tale, e passa, per Mowgli, dalla conoscenza di altre specie animali (i preziosi elefanti, architetti della natura, o le ambiziose scimmie di re Louie) e dalla vita in compagnia dell’orso Baloo, goloso e giocherellone: la metà morbida della coppia genitoriale che forma con Bagheera, più ansioso e normativo, e che fa del Libro della Giungla una splendida storia di famiglia ricomposta.

Già disponibile

Vado a scuola: il grande giorno

Di Pascal Plisson

 

Dopo il grande successo di “Vado a scuola”, Pascal Plisson torna a raccontare i sogni e le speranze attraverso le storie dei quattro giovani protagonisti di “Vado a scuola: il grande giorno”, provenienti dai più disparati angoli del mondo. Per mesi, addirittura per anni, i quattro protagonisti del film attendono questo giorno speciale che cambierà le loro vite per sempre. I nostri quattro eroi affronteranno la prova che determinerà non solo il loro destino ma anche quello delle loro famiglie. Alla fine dopo tanto impegno  e perseveranza il sogno sta per avverarsi.

 

Uscita prevista: 13 ottobre – Adatto per celebrazione Festa dei Diritti dell’Infanzia – 20 novembre

 

Momo alla conquista del tempo 

Un film di Enzo D’Alò.

 

Momo è una bambina che ha una qualità straordinaria, è capace di render buone le persone soltanto guardandole. Grazie alla sua sensibilità scopre che certi personaggi, gli Uomini Grigi, all’apparenza innocui venditori, sono in realtà molto cattivi e cercano di far del male agli umani. Un cartone è sempre benemerito, specie se il regista (disegnatore-produttore) è italiano, capace di tornare a una vecchia e preziosa regola dimenticata: il disegno è meglio del computer.

 

Disponibile –  I film d’animazione dell’autore de “La gabbianella e il gatto” è del 1986 e può essere riproposto come un CLASSICO

 

2° CICLO PRIMARIA – SECONDARIA DI 1° GRADO

 

Il drago invisibile

Un film di David Lowery

Un bambino, i cui genitori muoiono in un incidente d’auto, cresce grazie alle cure di un drago. Effetti speciali convincenti e ottime interpretazioni per un film che fa leva sull’immaginario collettivo e crea una commistione particolare tra fiaba e realtà. Alla morte dei genitori il piccolo Pete viene “adottato” da un enorme drago verde, che il bambino chiama Elliott in omaggio al cagnolino protagonista del suo libro di fiabe preferito. Da quel momento Pete ed Elliott si aggireranno insieme per le foreste del nordovest americano, nascondendosi agli occhi degli abitanti di una comunità di boscaioli grazie alla capacità di rendersi invisibili, che nel caso di Elliott non è solo metaforica. Ma la guardia forestale Grace, orfana di madre e figlia di un intagliatore che da decenni racconta ai bimbi del paese il suo incontro con un drago volante, si accorgerà di Pete e cercherà di portarlo verso la (cosiddetta) civiltà anche grazie all’intermediazione di Natalie, figlia dell’uomo che Grace non si decide a sposare.

Già disponibile – Da 8 anni

 

La canzone del mare

Di Tomm Moore.

Un film d’animazione per ragazzi che invita anche i più grandi a riflettere sui temi della solidarietà, della generosità e della purezza. Attraverso personaggi e mondi magici, il film indaga l’aspetto strettamente umano delle emozioni e dei ricordi. La strega malvagia che svuota le creature dei sentimenti negativi crede di agire in buona fede aiutandole ad eliminare il dolore. Saranno due bambini a farle comprendere che non bisogna mai privarsi delle emozioni, siano esse positive o negative, perché la vita è la storia delle nostre esperienze che, collegandosi l’un l’altre come pezzi di un puzzle, restituiscono all’uomo la sua unicità ed essenza.

Già disponibile – dai 10 anni

 

Quando c’era Marnie

di Hiromasa Yonebayashi.

Il primo segmento del film d’animazione “Quando c’era Marnie” è scioccante per il verismo con cui racconta di  uno stato di depressione e di incapacità di interagire con l’altro da sé; ma il secondo non è da meno, mettendo in scena un’amicizia tra le due ragazze che ha tutte le caratteristiche della storia d’amore e che sembra indirizzare la vicenda verso un epilogo imprevedibile e spiazzante. Il prosieguo spiegherà le ragioni di un legame così profondo, ma l’impressione di un’analisi psicologica audace e senza precedenti, specie per un film di animazione, resta.

Già disponibile – dai 10 anni

 

Belle & Sebastien – L’avventura continua

Di Christian Duguay

Dopo lo straordinario successo del primo capitolo, tornano Belle & Sebastien. Sebastien attende con ansia il ritorno di Angelina che è in procinto di tornare a casa con tutti gli onori: è infatti stata insignita di una medaglia al valore per i servizi resi nel corso della guerra. Il giorno tanto atteso arriva ma Angelina rimane vittima di un terribile incidente aereo e data per morta dalle autorità locali. Sebastien però non si rassegna all’idea di averla perduta e decide di andare a cercarla insieme al nonno e al suo inseparabile amico a quattro zampe.

Già disponibile – dai 10 anni

 

 

Abel – Il figlio del vento 

Di Gerardo Olivares, Otmar Penker.

 

Negli anni Sessanta, il dodicenne Lukas vive nel bel mezzo del glorioso panorama alpino ma la sua infanzia non è affatto felice perché lui e il padre non si capiscono e non si parlano. Quando Lukas scopre un aquilotto caduto dal nido, decide di allevarlo in segreto. L’aquila cresce in fretta e ben presto arriverà il giorno in cui Lukas dovrà ridarle libertà.

 

Uscita prevista: 29 settembre

 

Oceania

Di Ron Clements, John Musker

 

Un’entusiasmante avventura d’animazione targata Disney incentrata su una vivace adolescente di nome Vaiana, che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo.

Durante il suo viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice.

 

Uscita prevista: 22 dicembre

 

 

Vado a scuola: il grande giorno

Di Pascal Plisson

 

Dopo il grande successo di “Vado a scuola”, Pascal Plisson torna a raccontare i sogni e le speranze attraverso le storie dei quattro giovani protagonisti di “Vado a scuola: il grande giorno”, provenienti dai più disparati angoli del mondo. Per mesi, addirittura per anni, i quattro protagonisti del film attendono questo giorno speciale che cambierà le loro vite per sempre. I nostri quattro eroi affronteranno la prova che determinerà non solo il loro destino ma anche quello delle loro famiglie. Alla fine dopo tanto impegno  e perseveranza il sogno sta per avverarsi.

 

Uscita prevista: 13 ottobre – Adatto per celebrazione Festa dei Diritti dell’Infanzia – 20 novembre

 

 

GGG – Il Grande Gigante Gentile

Di Steven Spielberg

 

Il GGG è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti

che si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. E così una notte il GGG – che è vegetariano –

rapisce Sophie, una bambina che vive a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose. Tratto dal libro per ragazzi di Roald Dahl.

 

Uscita prevista: 1 gennaio

 

La mia vita da zucchina

Di Claude Barras

 

La storia di Icaro – che preferisce farsi chiamare Zucchina perché così lo chiamava la mamma – e degli

amici che incontra all’orfanotrofio. Lì, l’infanzia sboccia come il fiore sulla pietra e Zucchina per la prima

volta ha una famiglia, dei compagni di gioco e vive giornate serene piene di giochi spensierati.

Film d’animazione presentato alla Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes.

 

Uscita da definire

 

A Monster Calls

Di J.A. Bayona

 

Tratto dal famoso romanzo per ragazzi di Patrick Ness. Conor, 12 anni, cerca di affrontare la malattia della madre e il bullismo dei suoi compagni di scuola, rifugiandosi in un mondo fantastico di fiabe e mostri

che gli permettono di scoprire il coraggio, la perdita, la fede.

 

Uscita da definire

 

Registro di classe – Libro primo 1900-1960 e libro secondo 1968-2000

Di Gianni Amelio, Cecilia Pagliarani

 

I registri di classe servono a segnare le assenze e i voti degli alunni. Ma non tutti gli alunni sono uguali, non

a tutti sono date le stesse possibilità. In questo viaggio lungo più di un secolo, insegnanti, bambini, genitori di ogni parte d’Italia raccontano la storia della scuola dell’obbligo, vissuta in prima persona tra grandi aspettative e delusioni spesso profonde.

 

Uscita da definire

 

La tartaruga rossa

Di Michaël Dudok de Wit

Un naufrago su un’isola deserta cerca disperatamente di fuggire, finché un giorno incontra una strana tartaruga che cambierà la sua vita. Film d’animazione prodotto dal celebre Studio Ghibli, che ha incantato la platea del Festival di Cannes.

 

Uscita prevista: 2016

 

 

Zanna Bianca

Di Alexandre Espigares.

 

Versione animata del classico della letteratura per ragazzi di Jack London

che segue le vicende di un incrocio tra un cane e un lupo nelle terre desolate dello Yukon, alla fine del

Diciannovesimo secolo.

 

Uscita prevista: 2017

 

Secondaria di 1° grado

 

The Boy and the Beast

di Mamoru Hosoda

La parabola di un ragazzo che trova in un orso antropomorfo la più inconsueta delle figure paterne. Ren perde la madre per un incidente dopo aver perso il padre in seguito al divorzio dei genitori. Di fronte alla prospettiva di essere affidato agli odiati zii, il ragazzo fugge per le strade di Shibuya finché non attira l’attenzione di un animale bipede, misterioso e parlante. Il suo nome è Kumatetsu ed è una delle Bestie (bakemono) più potenti di Jutenkai, un mondo parallelo a Shibuya e popolato solo da animali antropomorfi. Senza rimpianti per il mondo degli uomini, Ren sceglie di crescere tra le creature, imparando l’arte della lotta dal formidabile Kumatetsu.

Già disponibile – dai 12 anni

 

Microbo & Gasolina

di Michel Gondry.

Due ragazzini incompresi decidono di partire per un viaggio su una macchina costruita da loro. Una boccata d’aria fresca: un manifesto gioioso sulla libertà di essere se stessi e in accordo coi propri sogni e i propri desideri. Microbo, come lo chiamano tutti, ha 14 anni, il talento per il disegno e una passione per una compagna di classe. Esile e introverso, la sua sensibilità spiccata gli aliena i compagni, bulli e gradassi e sempre in cerca di guai. L’ingresso in classe di Gasolina, adolescente forbito che miscela fantasia e idrocarburi, cambia la sua vita e il suo modo di guardare il mondo. Incoraggiato dall’inesauribile immaginazione di Gasolina, Microbo scopre un coraggio che non aveva mai sospettato, esponendo i suoi disegni in una galleria d’arte, confessando a Laura il suo sentimento e abbandonando la provincia per l’avventura. Perché Microbo e Gasolina costruiranno una casa su ruote e lasceranno Versailles. Il tempo di un’estate, il tempo per crescere.

Già disponibile – dai 12 anni

 

Race – Il colore della vittoria

di Stephen Hopkins

Film storico-biografico che racconta la vita e le gesta del grande atleta statutinetense e nero J. Owens. James Cleveland “Jesse” Owens parte per l’università, lasciando una figlia piccola, una ragazza ancora da sposare e una famiglia d’origine in precarie condizioni economiche. Sembra già una conquista, ma qualche mese dopo, grazie al coach dell’Ohio University, Larry Snyder, Jesse ottiene la convocazione per le Olimpiadi di Berlino. È il 1936 e la politica di epurazione razziale di Hitler divide il Comitato Olimpico Americano: partecipare o boicottare? La comunità afroamericana si pone lo stesso problema. Jesse sa una cosa: se andrà, non potrà permettersi di non vincere.

Già disponibile –  dai 12 anni

CLASSI TERZE SECONDARIA DI 1 ° GRADO

 

 

L’estate addosso

Di Gabriele Muccino

 

Racconto di formazione di un gruppo di giovani, ambientato negli USA durante l’estate dell’esame di maturità.

 

Uscita prevista: 15 settembre

 

Piuma

Di Roan Johnson

 

La storia di Ferro e Cate, due ragazzi come tanti, ai giorni nostri. Una gravidanza inattesa e il mondo che inizia ad andare contromano: la famiglia, la scuola (i fatidici esami di maturità), gli amici, il lavoro (che non c’è). Tra tentennamenti e salti nel buio, prese di responsabilità e bagni di incoscienza, i due protagonisti attraverseranno i nove mesi più emozionanti e complicati della loro vita.

 

Uscita prevista: 20 ottobre

 

In guerra per amore

Di Pierfrancesco Diliberto

 

Una commedia romantica, sullo sfondo dello sbarco degli americani in Sicilia durante la Seconda guerra

mondiale. Il film racconta l’origine dell’ascesa della mafia. Arturo, il protagonista del film, si dovrà arruolare

nell’esercito americano per riuscire ad ottenere la mano della sua amata Flora. Dal regista di “La mafia uccide solo d’estate”, Pif.

 

Uscita prevista: 27 ottobre

 

 

Sing Street

Di John Carney

Negli anni Ottanta, il quattordicenne Conor vive con i suoi genitori a Dublino e cerca di evadere dai problemi familiari ed economici grazie alla musica. Deve inoltre adattarsi alla nuova scuola pubblica, dove è

vittima di bullismo e della severità dei professori.

 

Uscita prevista: 10 novembre

 

 

Rock Dog

Di Ash Brannon

 

Quando una radio che cade dal cielo cade nelle sue zampe, lo sbalordito Bodi, un mastino tibetano, lascia la

sua abitazione e le aspirazioni dei suoi cari per andare in città e realizzare il sogno di diventare musicista.

Film d’animazione.

 

Uscita prevista: 10 novembre

 

Allied

Di Robert Zemeckis.

 

  1. Una spia franco-canadese si innamora e sposa un’agente francese durante una missione pericolosa a Casablanca. Un giorno gli viene notificato che la moglie è probabilmente una spia nazista: inizia così ad indagare su di lei. Diretto da Robert Zemeckis (“Forrest Gump”) e con un cast d’eccezione: Brad Pitt e Marion Cotillard.

 

Uscita prevista: 24 novembre

 

Love & Friendship

Di Whit Stillman

 

Ispirato al romanzo epistolare “Lady Susan” di Jane Austen.

 

Uscita prevista: fine novembre

 

Birth of a Nation

Di Nate Parker.

 

La vera storia dello schiavo afroamericano Nat Turner che si trasformò in un rivoluzionario e guidò una

sanguinosa insurrezione in Virginia nel 1831, liberando di piantagione in piantagione gli schiavi e provocando la morte di 60 bianchi tra uomini, donne e bambini. Ricordato come una delle più controverse figure americane della storia, Turner venne poi catturato, arrestato e impiccato.

 

Uscita prevista: 19 gennaio

 

 

Free State of Jones

Di Gary Ross.

 

La storia vera di Newt Knight, il contadino del Sud degli States che durante la Guerra civile americana si

ribellò all’esercito confederato. Con l’aiuto di un gruppo di agricoltori e di schiavi, Knight guidò una rivolta

che portò la Contea di Jones a separarsi dagli Stati della Confederazione. Dalle sue nozze con l’ex schiava

Rachel nascerà la prima comunità di razza mista del dopoguerra.

 

Uscita da definire

 

Io, Daniel Blake

Di Ken Loach

 

Daniel Blake, un falegname di New Castle, è costretto a chiedere un sussidio statale in seguito a una grave

crisi cardiaca. A causa di incredibili incongruenze burocratiche si trova comunque cercare lavoro.

Durante una delle sue visite al centro per l’impiego, Daniel incontra Katie, giovane madre single di due figli piccoli che non riesce a trovare lavoro. Entrambi stretti nella morsa delle aberrazioni amministrative della Gran Bretagna di oggi, stringono un legame di amicizia speciale. Palma d’Oro al Festival di Cannes.

 

Uscita da definire

 

 

Lean on Pete

 

Di Andrew Haigh

 

Racconto di formazione con protagonista Charley, un ragazzino di 15 anni.

Suo padre ha un talento innato per cacciarsi nei guai, e così la loro vita è un eterno migrare tra i piccoli centri del Nordovest americano. A Portland incontra Lean on Pete, un vecchio cavallo zoppo che diventa il suo unico amico. È insieme a Pete che Charley deciderà di prendere in mano il proprio destino e partire, tuffandosi in un lungo viaggio. Tratto dal romanzo “La ballata di Charley Thompson” di Willy Vlautin.

 

Uscita da definire

 

Il maestro di violino

Di Sérgio Machado

 

La storia vera di un violinista di talento che decide di insegnare a un gruppo di ragazzini delle favelas

brasiliane. Nonostante le difficoltà, la forza trasformatrice della musica e l’amicizia

nascente con gli allievi adolescenti gli apriranno la porta verso un nuovo mondo.

 

Uscita da definire

 

Tutto quello che vuoi

Di Francesco Bruni.

 

Il nuovo film del regista di “Scialla! (Stai sereno)” racconta il viaggio  in macchina di Alessandro, un ragazzo con poca voglia di studiare e lavorare, ma vitale e irriverente, con Giorgio, un anziano poeta malato di Alzheimer.

 

Uscita da definire

 

A testa alta

di Emmanuelle Bercot

Un ritratto più che verosimile di un percorso di formazione costantemente minato e rimesso in discussione da chi dovrebbe portarlo avanti. Malony è stato abbandonato da sua madre alla età di 6 anni e da allora fa dentro e fuori da istituti e la giudice dei minori Florence viene costantemente chiamata a decidere del suo futuro. Il ragazzo viene affidato al tutoring di Yann, un educatore che comprende le sue difficoltà avendo avuto un’infanzia difficile. Il ragazzo ha una bassissima autostima e neppure le attenzioni che gli rivolge Tess, figlia di una insegnante di un istituto, sembrano inizialmente rassicurarlo.

Già disponibile – Da 14 anni

Difret – Il coraggio di cambiare

di Zeresenay Berhane Mehari

Il coraggio di sfidare regole scritte e non. 1966. Etiopia. In un villaggio nell’area di Addis Abeba la quattordicenne Hirut viene rapita e violentata da colui che la pretende come sposa nonostante l’opposizione dei genitori di lei. La ragazzina riesce a fuggire impossessandosi di un fucile e uccidendo il suo sequestratore come auto difesa. Tutto però è contro di lei, sia la legge dello stato sia le regole ancestrali delle comunità rurali. Solo Meaza Ashenafi, avvocato e leader dell’associazione Andenet (uno studio legale al femminile che assiste gratuitamente donne che altrimenti non avrebbero alcuna possibilità di difendersi dai soprusi di una società dominata dai maschi) decide di assisterla. La battaglia contro i pregiudizi non sarà facile né indolore.

Già disponibile – Da 14 anni

Quel fantastico peggior anno della mia vita

di Alfonso Gomez-Rejon.

La tragedia di una malattia terminale in età giovanile, virata in chiave di commedia colta e cinefila. Greg è un ragazzo di talento ma incapace di relazionarsi con il prossimo. Preferisce sfuggire la profondità nei rapporti e crogiolarsi nella sua eterna adolescenza insieme a Earl, il suo migliore amico, da lui definito solo “collega”. Quando la madre di Greg lo costringe a far compagnia a Rachel, una ragazza del suo liceo malata di leucemia, le barriere emozionali di Greg cominciano lentamente a crollare, lasciando spazio a un’inaspettata maturità.

Già disponibile – Da 14 anni

La sposa bambina

di Khadija Al-Salami.

La storia di Nojoom, bambina costretta a sposare un uomo 20 anni più grande di lei e che è riuscita a fuggire dal suo marito aguzzino. Un documento autentico nel rappresentare una pratica retrograda come il matrimonio infantile. Nojoom, che in yemenita significa “le stelle”, ha un destino segnato fin dalla nascita: suo padre infatti cambia il suo nome in Nojoud, ovvero “nascosta”, e pur amandola consegna sua figlia alle regole non scritte della convivenza nello Yemen, che comportano una totale sudditanza delle femmine rispetto ai maschi. Quando Njoud compie 10 anni il padre, in una negoziazione condotta solo fra uomini, la dà in sposa a un uomo che ha almeno trent’anni più di lei. Lo sposo promette al suocero di prendersi cura della bambina e di aspettarne la pubertà prima di consumare il matrimonio, ma appena sottratta alla casa del padre la violenta e la costringe a servire la suocera, picchiandola quando la bimba disobbedisce. Per fortuna Nojoom/Nojoud è uno spirito indomito e trova la via di fuga dal villaggio arcaico in cui l’ha segregata il marito per recarsi al tribunale di Sana’a, dove chiederà per sé il divorzio. Basato sul romanzo autobiografico di Nojoud Ali, scritto insieme alla giornalista Delphine Minoui.

Già disponibile – Da 14 anni

L’uomo che vide l’infinito

La pellicola, basata sul libro di Robert Kanigel, “L’uomo che vide l’infinito – La vita breve di Srinivasa Ramanujan, genio della matematica”, racconta la vera storia di Srinivasa Ramanujan, genio indiano della matematica, completamente autodidatta. Per far conoscere al mondo la sua mente geniale, dovrà lasciarsi alle spalle la giovane e amata sposa Janaki, interpretata da Devika Bhise per intraprendere un lungo viaggio che lo porterà a Cambridge, dove forgerà un forte legame con il suo mentore, l’eccentrico professore G.H. Hardy. Sotto la guida di Hardy, il suo lavoro si evolverà in modo tale da rivoluzionare per sempre la matematica e trasformare il modo in cui gli scienziati spiegano il mondo.

Già disponibile – Da 14 anni

Un bacio

Di Ivan Cotroneo

Attraverso i sentimenti e le vicende vissute dai tre protagonisti sedicenni Antonio, Lorenzo e Blu, il film parla di adolescenza, di ricerca della felicità, di solitudine, di bullismo, di omofobia ma anche di amicizia, di amore e di libertà. Un film sui ragazzi e per i ragazzi la cui visione rappresenta una preziosa occasione formativa da non perdere.

Già disponibile – Da 14 anni

Inoltre per le classi terze della secondaria di 1° grado possono essere indicati alcuni percorsi proposti anche per la Secondaria di 2° grado nella presentazione del progetto LA SCUOLA AL CINEMA (si veda documentazione specifica), con la possibilità di effettuare proiezioni al mattino (escluso dirette satellitari opera e balletto) o in orario extrascolastico pomeridiano e/o serale. Di seguito i percorsi più indicati e gli spettacoli attualmente previsti:

  • PERCORSO “FILMS & THEATRE IN ENGLISH”
  • PERCORSO “ALLA SCOPERTA DI OPERA E BALLETTO” – EVENTI IN DIRETTA
  • PERCORSO “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” – I CLASSICI RESTAURATI

 

PERCORSO “FILMS & THEATRE IN ENGLISH”

 

FILMS IN ENGLISH in lingua originale con sottotitoli in italiano –  Titoli da definire (I titoli essendo film in uscita, saranno annunciati circa 15 gg prima della programmazione)

 

THEATRE IN ENGLISH – In lingua originale con sottotitoli in italiano

 

MAR-MER 18,19/10/2016 – IL RACCONTO D’INVERNO

La tragicommedia senza tempo di William Shakespeare che esplora il

tema dell’ossessione e della redenzione. Con gli immensi Kenneth

Branagh e Judi Dench

 

MAR-MER 29,30/11/2016 – ROMEO E GIULIETTA

La storia d’amore più famosa di tutti i tempi diretta da Kenneth Branagh:

una moderna e appassionata versione della tragedia classica. Con Richard

Madden (Il trono di spade) e Lily James (Cinderella)

 

MAR-MER 10,11/01/2017 – THE ENTERTAINER

Sullo sfondo del dopoguerra britannico, il classico moderno di John

Osborne evoca il glamour squallido delle antiche sale da musica: un

esame impietoso ed esplosivo di maschere pubbliche e tormenti privati

 

PERCORSO “ALLA SCOPERTA DI OPERA E BALLETTO” – EVENTI IN DIRETTA SATELLITARE

 

26/09 – NORMA (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

25/10 – DON GIOVANNI (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

08/12 – LO SCHIACCIANOCI (BALLETTO in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

10/01 – NABUCCO (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

31/01 – IL TROVATORE (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

28/02 – LA BELLA ADDORMENTATA (BALLETTO in diretta dalla Royal Opera House)

14/03 – TRAVIATA (OPERA in diretta dal Metropolitan Theatre di New York)

30/03 – MADAMA BUTTERFLY  (OPERA in diretta dalla Royal Opera House di Londra)

 

PERCORSO “IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA” – I CLASSICI RESTAURATI

 

NB – I film di questo percorso possono essere indicati anche per le classi 1° e 2° della Secondaria di 1° grado.

 

dal 3 ottobre
LUMIÈRE! – LA SCOPERTA DEL CINEMA di Thierry Frémaux, con la voce narrante di Valerio Mastandrea (versione italiana)

dal 12 dicembre
IL MAGO DI OZ di Victor Fleming (anche in versione 3D)

dal 9 gennaio
IL MONELLO di Charlie Chaplin + SHERLOCK JR (La palla n. 13) di Buster Keaton

dal 13 marzo
DERSU UZALA – IL PICCOLO UOMO DELLE GRANDI PIANURE di Akira Kurosawa

 

 

FILM PER IL GIORNO DELLA MEMORIA ( 27 gennaio 2017)

 

2° CICLO PRIMARIA – SECONDARIA DI 1° GRADO

 

IL VIAGGIO DI FANNY

di Lola Doillon

 

VINCITORE DEL GIFFONI FILM FESTIVAL 2016

 

  1. La Francia è occupata dai nazisti. Fanny, una ragazzina ebrea di 13 anni, trascorre le sue giornate in una colonia in montagna, provando grande nostalgia per i genitori che hanno dovuto accettare di separarsi da lei e dalle sue sorelline per cercare di proteggerle dai rischi incombenti. Lì Fanny conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, è costretta alla fuga, senza che nessuno dei responsabili del centro possa più occuparsi di loro.

Questi bambini, ormai soli al mondo, dovranno fare appello a tutta la loro forza interiore e al loro coraggio per affrontare pericoli e peripezie nel tentativo di raggiungere il confine svizzero e salvarsi.

Dovranno fare i conti con la fame, con il freddo, con l’odio dei nemici, ma incontreranno talvolta persone disposte a proteggerli anche a rischio della propria vita.

Anche nelle difficoltà più ardue e nella paura riusciranno però a conservare il loro essere bambini, capaci di giocare felici sulle rive di un corso d’acqua miracolosamente trovato dopo giorni trascorsi senza poter bere, o fantasticando di una casa immaginaria dopo aver trovato un bivacco abbandonato nel bosco, o ascoltando i primi palpiti del cuore.

 

Una narrazione a un tempo delicata, ma anche ricca di colpi di scena e dal ritmo serrato tratteggia un viaggio emozionante sull’amicizia e la libertà raccontato attraverso gli occhi dei bambini, consentendo ai giovani spettatori – loro coetanei – di comprendere più a fondo il dramma della guerra e della persecuzione razziale, pur non ricorrendo mai a immagini sconvolgenti come quelle dei campi di sterminio.

 

Il viaggio di Fanny, basato su una storia vera, costituisce una visione importante per non dimenticare e imparare a rendere più solide le basi della nostra cultura, fondata sul rispetto, sulla solidarietà e sulla pace.

 

Uscita prevista: 2017

Il grande dittatore

Di Charlie Chaplin

Il capolavoro di Chaplin torna nelle sale restaurato a cura della Cineteca di Bologna.

 

Già disponibile

 

Un sacchetto di biglie

Di Christian Duguay

Tratto dal romanzo di Joseph Joffo. Maurice e Joseph, due fratelli ebrei che amano giocare con le biglie, fuggono

per tutta la Francia sotto l’occupazione tedesca durante la Seconda guerra mondiale. Dovranno ricorrere

a un’incredibile dose di malizia, coraggio e ingegno per sfuggire alla barbarie nazista.

 

Uscita prevista: 2017

 

SECONDARIA DI 1° GRADO

 

Una volta nella vita

Di  Marie-Castille Mention-Schaar

 

In una scuola della banlieue parigina che è un incrocio esplosivo di etnie, confessioni religiose e

conflitti sociali, una professoressa propone alla sua classe più problematica un progetto comune: partecipare

a un concorso nazionale di storia dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Un incontro, quello con la memoria della Shoah, che cambierà per sempre la vita degli studenti.

 

Già disponibile

 

Alone in Berlin

Di Vincent Perez.

Il film, basato sul romanzo di Hans Fallada “Ogni uomo muore solo”, ricostruisce la vera storia di una coppia di proletari, Anna e Otto Quangel. Dopo la morte del loro unico figlio sul campo di battaglia, i due decisero di opporsi al regime nazista alla loro maniera; dal 1940 al 1943 scrissero centinaia di cartoline anonime contro Hitler e le diffusero in tutti gli uffici pubblici della città.

 

Uscita prevista: 2017

 

 

The Zookeeper’s Wife

Di Niki Caro

La storia (vera) è ambientata all’interno di uno zoo polacco, dove il custode Jan e la moglie Antonina Zabinski nascosero un gruppo di persone permettendo loro di salvarsi dall’invasione della Polonia da

parte della Germania, durante la Seconda guerra mondiale.

 

Uscita prevista: 2017

 

CLASSI TERZE SECONDARIA DI 1° GRADO

Il figlio di Saul,

Di László Nemes

Grand Prix al 68° Festival di Cannes e Oscar 2016 come Miglior film in lingua straniera.  1944. Nel campo di concentramento di Auschwitz, Saul Ausländer, prigioniero, è costretto a bruciare i corpi della propria gente nell’unità speciale Sonderkommando. Un giorno salva dalle fiamme il corpo di un giovane ragazzo che crede essere suo figlio e decide di cercare in tutto il campo un rabbino, che possa aiutarlo nel dargli una degna sepoltura.

 

Già disponibile

 

Il labirinto del silenzio,

Di Giulio Ricciarelli

Francoforte 1958. Di Auschwitz apparentemente nessuno sa un granché. Sarà grazie a delle testimonianze e a una ricerca personale che il protagonista, un giovane procuratore, inizierà a comprendere la realtà del campo polacco e gli sarà affidata l’indagine sui responsabili di ciò che vi accadeva.

 

Già disponibile

 

The Eichmann Show

Di Paul Andrew Williams

Gerusalemme 1961. Il processo ad Adolf Eichmann, uno dei principali responsabili dell’Olocausto, viene

trasmesso in televisione. Definito il “processo del secolo”, venne mandato in onda in 37 Paesi e per

la prima volta l’orrore dei campi di sterminio venne raccontato in diretta dalle vittime.

 

Già disponibile

 

Denial

DI Mick Jackson

La battaglia legale di Deborah E. Lipstadt contro David Irving, noto negazionista

dell’Olocausto.

 

Uscita prevista: 2017

 

HHhH

Di Cédric Jimenez

Praga, 1942. La vera storia dell’attentato che ha portato all’uccisione di Reynard Heydrich, braccio destro di

Hitler, meglio conosciuto come “il macellaio di Praga”.

 

Uscita prevista: 2017

 

Per qualsiasi informazione e chiarimento si può contattare Piero Sacco al tel mobile 335 5858 310 – mail: pierosacco@lagodarte.com

 

                                                                                             

Un progetto curato da

        Lagodarte s.c.

Castiglione del Lago 14/09/2016